Marco Puzio: «La mia avventura col Real San Nicola termina qui»

307

Non sarà certo una giornata da ricordare quella odierna per il Real San Nicola. Alla delusione per lo spareggio perso contro l’Atletico per Niente, con il risultato di aver visto sfumare la Promozione, si aggiungono due addii inaspettati. All’annuncio di Antonio Puzio fa infatti eco quello di Marco Puzio.

Puzio Marco«Indipendentemente dall’esito della partita, avevo già deciso di chiudere la mia avventura con il Real San Nicola», confessa con un velo di tristezza l’ormai ex presidente, «sarebbe finita ugualmente anche in caso di promozione. Problemi familiari e impegni di lavoro non mi permettono di dedicare il giusto tempo al calcio. Ringrazio tutti quelli che hanno fatto parte della famiglia del Real San Nicola in questi cinque anni. Ringrazio la squadra, dal primo all’ultimo dei ragazzi, e ringrazio i nostri sostenitori o almeno quei pochi che ci sono stati sempre vicino fin dall’inizio».

A questo punto in bilico c’è tutto il calcio sannicolese: «Se dovesse farsi avanti qualcuno non avrei problemi a cedere la società. Dubito però che ci siano persone che abbiano a cuore le sorti della squadra. Siamo sempre stati soli e non abbiamo mai ricevuto aiuti nonostante i tanti appelli lanciati. Ripeto, se dovesse venir fuori qualcuno intenzionato a fare calcio non ci sarebbero problemi».