Apice Calcio 1964: tra i nomi per la panchina c’è anche Luciano D’Agostino

34

Squalifica per un anno per il mister dell’Apice Calcio 1964. Circolano i nomi di quattro tecnici come possibili eredi del tecnico apicese sulla panchina dell’Apice: nomi di tecnici qualificati tra i quali spicca il nome di Luciano D’Agostino,

apice calcio
D’Agostino

allenatore di grande esperienza e considerato un lusso per la categoria.

Il presidente Zampelli ha fatto una riflessione su questo inizio di stagione della propria squadra, analizzando specialmente l’ultima vicenda che riguarda la squalifica dell’allenatore fino a fine ottobre del 2018.

apice calcioIl numero uno apicese pensa quindi di dare una svolta tecnica di gran spessore prendendo un allenatore che dia una scossa all’ambiente: si fanno i nomi di D’Agostino, Iadanza, Rivellini e Fasano. Con il nuovo mister ci sarà anche l’avvento di nuovi calciatori: per l’attacco si fa il nome di Vigliotta; per il centrocampo Ceglia, entrambi ex Accadia.

Il nome del nuovo tecnico sarà ufficializzato in questi giorni, il presidente sta valutando i vari curriculum, e tutto per dare una svolta alla stagione per ora fallimentare della società apicese, caduta nei bassi fondi della classifica di seconda categoria.

CONDIVIDI
Nato a Benevento nel 1983, conclude gli studi superiori con il diploma di Geometra. All'università decide di cambiare completamente campo di studi, assecondando la sua passione di scrivere, iscrivendosi quindi alla triennale di Scienze della Comunicazione a Salerno (e poi alla specialistica all'Università degli studi Suor Orsola Benincasa a Napoli), con l'intenzione di diventare sceneggiatore, giornalista o semplice scrittore. Dal 2011 collabora con SannioSport.it come giornalista sportivo, principalmente seguendo le vicende del Benevento Calcio, ma interessandosi anche di altre squadre e/o categorie sportive. Saltuariamente scrive di altri argomenti anche sul suo blog, o per altri giornali online.