Semifinale al cardiopalma, lo Sporting Pietrelcina sfiderà il Castelpoto

56

Sarà CastelpotoSporting Pietrelcina la finale play off di Seconda Categoria per scoprire chi delle due compagini seguirà la già promossa Juventina Circello. La formazione di Mino Forgione raggiunge quella di Achille Ventura dopo aver dovuto sudare le classiche sette camice per aver ragione dell’Airola in semifinale.

E’ durata 120′ la battaglia al termine della quale gli azzurri sono riusciti a piegare le velleità dei caudini. L’undici di Iuliucci si è dimostrato combattivo e per nulla arrendevole, passando in vantaggio allo scadere della prima frazione con Porrino. Nella ripresa serve un calcio di rigore a Fuccillo per pareggiare l’incontro ma il fallo su Kidiera genera grandi proteste da parte della compagine ospite. Il risultato di parità persiste fino al novantesimo e sono dunque necessari i supplementari per decretare la vincitrice, con l’Airola obbligato a vincere a causa del quarto posto ottenuto al termine della stagione regolamentare. A decidere il match ci pensa però Di Iorio, consentendo allo Sporting Pietrelcina di andarsi a giocare a Castelpoto il ritorno in Prima Categoria.

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.