Arpaise – San Leucio: Spettacolo sugli spalti, noia in campo

519

Il sentitissimo derby tra Arpaise e San Leucio finisce mestamente 0-0, un pareggio che serve a poco per entrambe le squadre: l’Arpaise seconda che non riesce a restare nella scia della capolista San Giorgio La Molara, e il San Leucio che non riesce a mettere punti tra sé e l’Apice sesta in classifica, per blindare i play-off.

Pochi i sussulti in campo, solo uno nel primo tempo: al 2′ punizione dal limite dell’area calciata da  De Nisi Roberto del San Leucio, sulla quale Maio si distende basso alla sua destra deviando in calcio d’angolo.
Nella ripresa al 21′ è ancora il portiere Maio dell’Arpaise a rendersi protagonista con una parata effettuata sotto la traversa, con la punta delle dita su una conclusione di sinistro da parte di Osamenruwen.
Pochi minuti più tardi, al 25′ arriva il doppio giallo per Petito, terzino sinistro dell’Arpaise per una gomitata ai danni di Osamenruwen.

Già prima dell’espulsione l’Arpaise non si era fatto vedere in area del San Leucio, se si eccettua un possibile calcio di rigore nella ripresa per presunto fallo su Vitale, uno dei migliori dell’Arpaise che ha dato vita ad un bel duello con Bosco, terzino sinistro del San Leucio. Comunque l’arbitro non chiama la massima punizione, né ammonisce Vitale per la simulazione del fallo, restano quindi dubbi al riguardo.

Una volta allontanato l’espulso Petito dal campo, il San Leucio al 27 della ripresa batte una punizione dalla destra con De Nisi Roberto che mette in mezzo per Cecere, questi prova a girare immediatamente al volo col destro in porta, Maio para in due tempi la conclusione.

In totale sono stati tre i tiri nello specchio della porta dell’Arpaise, zero in quelli del San Leucio che quindi avrebbe meritato ai punti la vittoria; vittoria che già per un episodio era arrivata nel derby d’andata conclusosi sull’1-0.
Come detto già nel titolo, molta noia sul terreno di gioco, e tanto spettacolo sugli spalti con quasi 300 spettatori presenti con molte famiglie con bambini al seguito, complice anche il bel pomeriggio assolato, e l’assenza delle partite di serie A e del Benevento. A fare da cornice al tutto, fumogeni, cori e tamburi da parte di entrambe le tifoserie che sono state molto corrette tra loro.
In definitiva è stato un bello spot per il gioco del calcio.

(CLICCA QUI PER LA FOTO GALLERY DI ARPAISE – SAN LEUCIO)

Il tabellino:
Arpaise – San Leucio 0-0.

Polisportiva Arpaise: Maio; Pepe, Petito, Bosco, Pulcinaro Ant., De Blasio Rol., Vitale, Zollo Mat. (17’st Pignatiello Sil.), Pignatiello Ita., Iannace Dom., Mazzeo.
A disp.: Romano, De Blasio Gio., De Blasio Vit., Russo, Zollo Pao., Iannace And.
All.: Pulcinaro Ric.

ASD San Leucio: Facchiano; Galliano, Bosco Br., Verdino, Schipani, De Nisi Gia., Osamenruwen, Maio (20’st Catiello), Parrella Lui., De Nisi Rob. (37’st Furno), Cecere.
A disp.: Varricchio, Parrella Rob., Verdile, Bosco Lu., Calandro.
All.: Meccariello.

Arbitro: Sig. Massimo De Luca della sezione AIA di Benevento.
Ammoniti: 31’pt Petito (A), 35’pt Cecere (SL), 40’pt Iannace Dom. (A), 43’pt De Nisi Rob. (SL) e Vitale (A), 45’pt De Blasio Rol. (A); 8’st Osamenruwen (SL), 10’st De Nisi Gia. (SL)
Espulso: 25’st Petito (A).
Angoli: 1-6 (Pt 1-2).
Recupero: Pt 1′; St 2′.

CONDIVIDI
Nato a Benevento nel 1983, conclude gli studi superiori con il diploma di Geometra. All'università decide di cambiare completamente campo di studi, assecondando la sua passione di scrivere, iscrivendosi quindi alla triennale di Scienze della Comunicazione a Salerno (e poi alla specialistica all'Università degli studi Suor Orsola Benincasa a Napoli), con l'intenzione di diventare sceneggiatore, giornalista o semplice scrittore. Dal 2011 collabora con SannioSport.it come giornalista sportivo, principalmente seguendo le vicende del Benevento Calcio, ma interessandosi anche di altre squadre e/o categorie sportive. Saltuariamente scrive di altri argomenti anche sul suo blog, o per altri giornali online.