Iachini avverte il Frosinone: «Il Benevento ha due fattori a proprio favore»

2634

Salutata prematuramente l’Udinese per fare posto a Del Neri, Giuseppe Iachini ha vissuto una seconda parte di stagione da spettatore interessato. Voci di mercato lo vorrebbero in lizza per la panchina del Palermo dopo il cambio di società. Si tratterebbe di un ritorno avendo già allenato i rosanero e con un solo e preciso obiettivo: tornare subito in serie A. Potrebbe dunque ricominciare dalla cadetteria la carriera di Iachini e il tecnico di Ascoli Piceno fa le carte proprio al torneo di serie B in un’intervista rilasciata a Mirco Melloni per TuttoSport.

Indicando il Frosinone come favorita, forte del terzo posto ottenuto al termine della stagione regolamentare, Iachini mette però in guardia i ciociari dalle insidie e dalle trappole che i play off riservano. Le altre cinque sfidanti proveranno a scalfire i favori di cui godono gli uomini di Marino e tra queste c’è naturalmente il Benevento di Marco Baroni.

«Il Benevento è il simbolo dell’entusiasmo che porta una neopromossa a fare bene anche in B, si è visto anche con Spal e Cittadella», commenta Iachini in merito ai giallorossi, «in più, a Benevento c’è un fattore campo vero, è dura per tutti fare risultato sul campo dei campani. Ma lo Spezia non è un avversario facile, Di Carlo ha creato un bel mix di veterani e giovani, con quella solidità che è la base per brillare nei play off».

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.