I convocati per la Spal: tante assenze per Baroni e un gradito ritorno

236

La neve ha stravolto i piani di Marco Baroni. Il tecnico del Benevento si è visto costretto ad anticipare la partenza per Ferrara e, di riflesso, ha dovuto stilare prima del previsto la lista dei convocati per il match di sabato contro la Spal.

Sono 21 i calciatori convocati dal tecnico fiorentino e nell’elenco non mancano le sorprese. Incominciando dai portieri, ad esempio, partirà per Ferrara anche Perucchini, per tanto l’eventuale partenza dell’estremo difensore è congelata almeno fino alla prossima settimana, ammesso che il Lecce voglia ancora attende una risposta da parte del Benevento.

campagnacci-2In difesa out Lopez e Padella, entrambi infortunati, c’è invece Bagadur, altro elemento invischiato in trattative di mercato ma che il ds Di Somma intende trattenere nel Sannio. Prima in assoluto per Eramo, di fatto l’unico volto nuovo del mercato invernale. L’ex Sampdoria si appresta a fare il suo esordio viste le defezioni di De Falco e Buzzegoli. Non figura nell’elenco il nome di Jakimovski, segno di una possibile e imminente cessione dell’esterno macedone. La novità in attacco è invece rappresentata dal ritorno di Campagnacci. Grazie alla “flessibilità” della lista degli over, il laterale potrà essere impiegato da Baroni in attesa di decisioni definitive da prendere entro il 2 febbraio. Campagnacci di fatto va a sostituire Ciciretti, costretto a scontare il secondo e ultimo turno di squalifica.

Portieri: Cragno (1), Gori (12), Perucchini (31);

Difensori: Bagadur (16), Camporese (15), Fusco (17), Gyamfi (18), Lucioni (5), Pezzi (2),Venuti (23);

Centrocampisti: Chibsah (13), Del Pinto (4), Donnarumma (28), Eramo (34), Melara (7), Pajac (11);

Attaccanti: Campagnacci (29), Ceravolo (9), Cissé (19), Falco (20), Puscas (24).

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.