Baroni recupera pedine importanti, Castori in emergenza (PROBABILI FORMAZIONI)

101

La seconda giornata del girone di ritorno di serie B si è aperta ieri sera con il successo di misura del Frosinone ai danni del Brescia. Una buona dose di fortuna ha accompagnato la truppa di Marino, visti soprattutto i due legni colpiti nella ripresa dai ragazzi di Brocchi. Oggi pomeriggio si proseguirà con altre otto gare e tra queste spicca ancora una volta quella del Benevento, impegnato in casa contro il Carpi. Domani, ore 17:30, andrà in scena VeronaSalernitana mentre lunedì, ore 20:30, il programma sarà completato da SpeziaLatina.

Formazione BeneventoQUI BENEVENTO – Rispetto alla gara di Ferrara, Marco Baroni recupera pedine importanti per il match con il Carpi. Il tecnico fiorentino appare orientato a confermare il 4-2-3-1 con Cragno in porta e la coppia LucioniCamporese a fare da scudo all’estremo difensore. Sulla sinistra sarà confermato Pezzi, Lopez è recuperato ma andrà in panchina. Stesso discorso per Venuti che lascerà il posto a Gyamfi. A metà campo tornerà Chibsah, a fargli posto al fianco di Eramo sarà Del Pinto. Il ritorno più atteso, tuttavia, è quello di Amato Ciciretti, costretto a saltare le gare con Pisa e Spal. Il talento romano agirà sulla corsia destra e si piazzerà alle spalle del rientrante Ceravolo insieme a Falco e Cissè. Nulla da fare per Padella, Buzzegoli, De Falco e Puscas infortunati, ancora fuori il partente Jakimovski.

Formazione CarpiQUI CARPI – L’unico dubbio di Fabrizio Castori riguarda il modulo. Il tecnico deve scegliere tra il 5-3-1-1 e il 4-4-1-1. Per quanto riguarda gli undici da mandare in campo, invece, le scelte appaiono obbligate. In porta ci sarà Belec visto l’infortunio di Colombi. In difesa recuperato Romagnoli, ai cui fianchi agiranno Poli e Sabbione. Gagliolo è squalificato e salterà il match del “Vigorito“. A metà campo giostrerà l’ex Bianco, coadiuvato da Crimi e Lollo. Toccherà a Bifulco muoversi alle spalle dell’unica punta Lasagna. L’ultimo arrivato Fedato si accomoderà dunque in panchina, dove non siederanno Concas e Di Gaudio, costretti entrambi al forfait per infortunio.

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.