Baroni si gioca il jolly, Colantuono ritrova un nuovo arrivo (PROBABILI FORMAZIONI)

255

Scatterà questa sera la 27^ giornata di serie B. Ad aprire le danze il match delle 19 tra Brescia e Cittadella, con Brocchi che si giocherà la permanenza sulla panchina delle rondinelle. L’attesa, però, è tutta per BeneventoBari, gara in programma alle ore 21. I giallorossi proveranno a regalarsi l’ennesimo sogno di una stagione da favola. In caso di successo la Strega volerebbe da sola al comando della classifica almeno per una notte e tra le nove sfide in programma domani (tutte alle 15) c’è un interessante FrosinoneVerona. Il Bari, di contro, cercherà di proseguire nella propria risalita andando alla ricerca dei tre punti esterni che mancano dalla trasferta di Perugia, datata 4 settembre 2016. Non sarà semplice contro un Benevento intenzionato a fare valere ancora una volta la legge di un “Ciro Vigorito” gremito in ogni ordine di posti, record stagionale.

QUI BENEVENTO – Un solo dubbio per Marco Baroni, chi al posto dello squalificato Lucioni? Il tecnico giallorosso avrebbe scelto di accentrare Pezzi, lasciando la corsia sinistra al rientro dal primo minuto di Lopez. Nulla da fare dunque per Bagadur, il croato aveva assaporato la possibilità di completare la linea a quattro davanti a Cragno con Camporese e Venuti. L’altro rientro sarà quello di Viola, l’ex Novara tonerà in cabina di regia al fianco di Chibsah. In avanti nessun dubbio. Ceravolo ha dimostrato a Vercelli la propria importanza e giostrerà da terminale offensivo, permettendo a Cissè di scivolare sull’out sinistro con Falco centrale e Ciciretti a destra. Oltre al capitano mancheranno inoltre gli infortunati Padella, De Falco, Eramo e Puscas, in aggiunta a Jakimovski.

QUI BARIColantuono intende riproporre lo stesso undici che sabato scorso ha liquidato la Ternana. Il tecnico romano dovrebbe operare un’unica variazione nel suo 4-3-3. Morleo è infatti recuperato e dovrebbe scalzare Cassani nel ruolo di terzino sinistro. Davanti a Micai ci saranno inoltre Capradossi e Tonucci con Sabelli sull’out destro. Basha agirà davanti alla difesa supportato da Salzano e Macek. In avanti Brienza e Galano proveranno a pungere sulle corsie laterali e a innescare Floro Flores. Solo panchina, dunque, per i vari Furlan, Parigini e Maniero, accostati al Benevento nel mercato invernale. Mancheranno gli infortunati Ivan e Martinho, ai quali si è aggiunto l’ex Vicenza Raicevic, bloccato da noie muscolari.

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.