Amabile: «Rione Libertà forte, possiamo toglierci altre soddisfazioni»

69

Maurizio Pinto può essere soddisfatto. Il mercato del Rione Libertà è da intendersi indubbiamente positivo, con il tecnico che potrà contare sui nuovi arrivi e soprattutto sulla riconfermata vecchia guardia per affrontare il campionato di Prima Categoria. Del così detto zoccolo duro fa parte Raffaele Amabile, affidabile terzino e ormai colonna della compagine giallorossa.

Amabile e Zollo«Come speravo Antonio De Cristofaro, giocatore e direttore sportivo di questa squadra, e il mister hanno preso calciatori di ottimo livello, rinforzando tutti i reparti», racconta Amabile, «non avevo il minimo dubbio sull’operato della società, sapevo che sarebbe stata allestita una rosa all’altezza della categoria. La speranza potrebbe essere quella di riuscire a raggiungere la zona play off nella prossima stagione».

Volti nuovi da iniziare a conoscere a fine mese, quando i beneventani partiranno con la preparazione. «Sono contento che sia rimasto gran parte del gruppo dello scorso anno, per me è un onore far parte di questo organico. Con l’apporto dei nuovi potremo toglierci tante altre soddisfazioni. Sono pronto per iniziare questa avventura in una categoria tutta nuova. Puntiamo a fare bene e a dare il massimo, soprattutto perchè il presidente Formato lo merita per i sacrifici che fa per garantire il proseguo dell’attività calcistica. Non vedo l’ora di riabbracciarli tutti, nel frattempo li saluto e mando un bacio al capitano Felice De Matteo».

 

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.