Tipografia Graziano Volley, sconfitta a testa alta contro la Volalto Caserta

52

Un po’ di amarezza, ma sicuramente una maggiore consapevolezza dei propri mezzi. Così possiamo sintetizzare lo stato d’animo che si è respirato al termine del match valido per il campionato di Serie C di pallavolo femminile tra SGVolley ’97 Tipografia Graziano e Volalto Caserta. Le ragazze di Terra di Lavoro si sono imposte per 3-1 sulle sangiorgesi, ma hanno dovuto sudare le proverbiali “sette camicie” per avere la meglio sulla compagine allenata da Alessandro Iarrobino e Raffaella Pericolo.
Non si è visto quel divario in classifica che contraddistingueva le due formazioni in campo. Le padrone di casa, reduci da tre vittorie consecutive, avevano raggiunto l’ottava posizione, mentre le casertane sono in piena zona play-off. La Sg Volley ‘97 ha lottato ed ha dato del filo da torcere alla Volato sin dal primo set, finito con il punteggio di 22-25. Solo qualche errore di troppo in fase difensiva e qualche imprecisione in attacco ha permesso alle ospiti di poter portare a casa il set.
Immediata e veemente è stata la reazione delle locali che, guidate dalla sapiente regia di Lonardo, dagli attacchi di IebbaTomatelli e De Mattia, quest’ultima brava nel mixare potenza ed astuzia nei suoi affondi, e grazie all’apporto a muro dei due centri Nardone e Amatucci,  ha annullato la temibile Nina e chiuso il parziale con un eloquente 25-16.
Il terzo set è stato equilibrato e ben giocato da entrambe le formazioni in campo che si sono sfidate, punto a punto, entusiasmando il caloroso pubblico presente al Palazzetto dello Sport di via Olmo Lungo. Solo la bravura di Nina, guidata nel gioco in palleggio dell’alzatrice Curia, ha permesso alle avversarie di chiudere il parziale sul 25-21.
Stessa musica anche nel quarto set, ancora più combattuto, con la Sg Volley ’97 che ha sprecato anche un vantaggio di sei lunghezze cedendo poi sotto i colpi di Nina sul 25-23.
Il rammarico resta perché si sarebbe potuto costringere la Volato al tie-break, che avrebbe consentito alla Tipografia Graziano di portare a casa almeno un punto, sempre utile per la classifica, ma comunque c’è grande fiducia nel futuro per cercare di raggiungere l’obiettivo stagionale che è la salvezza.
Concetti questi che sono emersi anche dalle parole dei tecnici di casa, Alessandro Iarrobino e Raffaella Pericolo, che hanno sottolineato la prestazione delle proprie ragazze contro la temibile avversaria nonché i miglioramenti compiuti rispetto al passato anche se ancora tanto è il lavoro da fare.
Ora per la Sg Volley ci sarà il turno di riposo prima del nuovo match casalingo del prossimo 11 marzo contro il Pozzuoli terzo in classifica. In questo periodo, proseguiranno gli allenamenti e quel processo di integrazione nel gruppo dell’ultima arrivata Tomatelli.
In casa Volalto Caserta, il tecnico Vincenzo Orlando ha dato atto dei miglioramenti della Tipografia Graziano (“è stata un’altra squadra rispetto a quella vista all’andata”) ed ha bacchettato le sue ragazze che non si sono espresse al meglio.

ASD SG VOLLEY 1997

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.