Mancini conferma l’imminente arrivo di una punta a Latina

189

Tra campo e mercato. La settimana del Latina è cominciata guardando a questi due fronti. Mentre la squadra di Vivarini ha ripreso ad allenarsi con l’intento di riscattare il passo falso nel derby con il Frosinone contro il Benevento, la società si sta muovendo per far quadrare i conti e per consegnare all’allenatore l’ultimo tassello per poter puntare alla salvezza.

A confermare le trattative in corso è Benedetto Mancini, membro del CdA nerazzurro. Il dirigente del sodalizio laziale è intervenuto alla trasmissione Bordocampo Serie B, in onda ieri sera su TeleUniverso, e le sue parole sono state riportate dal portare TuttoLatina.

vivarini-tecnico-del-latina«Stiamo lavorando sul mercato degli svincolati. Tra domani e dopodomani sceglieremo un attaccante che sia prezioso per il gioco di Vivarini. Non penso che il mercato ci abbia indeboliti, vista la partita di sabato penso che Buonaiuto e De Giorgio facciano più di Scaglia. Il primo ci garantisce esperienza, capacità e tecnica, il secondo tecnica e volontà. Non penso che ci siamo indeboliti, forse la squadra è più consapevole dei propri mezzi. Manca una punta centrale alternativa a Corvia. La stiamo valutando e dobbiamo scegliere bene, preferiamo perdere un giorno in più ma scegliere un giocatore che possa essere subito pronto. Non possiamo aspettare un mese affinché un nuovo si ambienti».

Questo il commento di Mancini, il quale si è poi soffermato a parlare nello specifico di Rolando Bianchi: «È uno dei nomi degli svincolati. In questo momento non abbiamo ancora preso una decisione. Bianchi è un giocatore d’esperienza che potrebbe fare al caso nostro, sono quattro o cinque i giocatori che stiamo valutando e sarà l’allenatore a scegliere in funzione del suo gioco».

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.