Club Ginnastico: 4 Medaglie d’oro e 1 argento

484

Rossella Vetrone  al PodioNella splendida cornice di Pesaro si è appena conclusa la “Ginnastica in Festa” manifestazione nazionale della Federazione Ginnastica d’Italia che ha visto migliaia di ginnasti provenienti da ogni parte della Penisola, pronti a scaldare l’ambiente e a gareggiare nelle diverse specialità previste dal fittissimo programma della Festa. Un mare di ragazzi e ragazze, con la loro vitalità, hanno dato vita, divisi nelle rispettive categorie di età, ad una competizione che, dalle più semplici qualificazioni alle “super finali”, non ha mai lesinato emozioni. In gara le ginnaste sannite del Club Ginnastico Benevento società di ginnastica artistica femminile diretta da Cristiana D’Anna. Ben 17 atlete della società hanno preso parte all’importante finale nazionale del Trofeo GPT divise nei diversi livelli e specialità.

I risultati sono stati davvero eccezionali; la società di Gino D’Anna ha conquistato 4 medaglie d’oro e una d’argento. Per il 1° livello Martina Frusciante ha vinto ben due titolo italiani nella specialità della trave e al mini trampolino. La giovane ginnasta ha eseguito una progressione alla trave con una esecuzione perfetta, dimostrando di meritare pienamente il primo gradino del podio. Anche al mini trampolino si è aggiudicata il titolo di campionessa nazionale grazie alla sua grande grinta e determinazione. Altre due medaglie d’oro sono state conquistate da Rossella Vetrone, che quest’anno ha potuto gareggiare, grazie ad una modifica del regolamento federale anche alle competizioni di ginnastica artistica, il suo primo amore. E’ stata enorme, infatti, la gioia di Rossella nel tornare a gareggiare sui campi dell’artistica e soprattutto la felicità di salire sul podio per ben due volte vincendo il titolo di campionessa nazionale in quarta fascia alla specialità della trave e al volteggio. Per il 3° livello categoria terza fascia Antonella Palazzi, ormai veterana delle fasi nazionali di questo trofeo, ha eseguito un ottimo salto al volteggio in cui ha espresso il dinamismo e la tenuta che la contraddistinguono guadagnando il secondo posto in classifica; una medaglia che è frutto della grande esperienza maturata sui campi di gara nazionale.

Martina al podioLa gara più difficile , è stata la competizione di 3° livello che ha visto le più piccole della squadra agonistica della società. Sara Russo, ha conquistato il 7° posto in classifica al volteggio ad un soffio dal podio, con una buona performance alla trave ha ottenuto l’11° posto e a seguire buoni anche i piazzamenti alla specialità delle parallele asimmetriche e al corpo libero. Ottima la prova di Chiara Ciullo alle parallele asimmetriche che con il punteggio di 11,60 si piazza al 10° posto in classifica nell’attrezzo da lei più temuto ed ottiene un buon piazzamento in classifica anche alla trave.

Nella competizione di 2° livello Maria Elena Maioli alla sua seconda esperienza in fase nazionale come individualista, seppure con uno splendido corpo libero si classifica al 17°posto.

Nel 3° livello categoria terza fascia Antonella Bruno, specialista alla trave si deve accontentare del 7° posto in classifica a causa di un incertezza all’arrivo da una difficoltà di equilibrio che le ha precluso la possibilità di un podio e 12° al corpo libero. Buoni anche i risultati delle compagne di squadra Serena Russo specialista delle parallele e volteggio, attrezzo dove ha gareggiato per la prima volta anche Federica De vita che ha eseguito una buon salto. La società si ritiene molto soddisfatta anche dei risultati delle più piccole ginnaste della prima fascia: le individualiste Francesca Falco nel 3° livello e la squadra di prima fascia, composta dalle giovanissime, ma promettenti Valeria Panella, Giada Leone e Giusy Ferrannini, che hanno eseguito delle buone progressioni agli attrezzi di Corpo libero, Trave e Minitrampolino (28° posto classifica).

Per la gara individuale di prima fascia in gara Noemi Di iorio, Roberta Taddeo ( rispettivamente 29°e 26° posto nella classifica del corpo libero) ed Arianna Rillo. Il migliore risultato per questa categoria è stato raggiunto proprio dalla Rillo che ha ottenuto il 8° posto al trampolino, 14 ° alla trave e 16° al corpo. Per la 2° fascia infine hanno partecipato per il Mini Trampolino e la trave Laura Maio e Martina Morelli alla loro prima esperienza nazionale.

Lo staff tecnico di Cristiana D’Anna, affiancata nella preparazione fisica e tecnica delle squadre agonistiche dagli istruttori Angela Taddeo, Rossella Vetrone e Nicoletta Travaglione si ritiene enormemente soddisfatto dei risultati, frutto dell’impegno e della grande esperienza che il club ginnastico ha maturato in ormai oltre 25 anni di attività.