Un ex giallorosso dà spettacolo nella Supercoppa di Lega Pro

252

Lo show offerto nella partita di Supercoppa di Lega Pro contro la Cremonese è solo l’ennesima conferma di una stagione straordinaria. Fabio Mazzeo ha preso per mano il Foggia e lo ha guidato a un passo dal secondo titolo, dopo aver vinto il raggruppamento C di Lega Pro ed essere approdato in serie B.

Ieri l’ex Benevento ha steso da solo la Cremonese mettendo a segno una tripletta e ribaltando l’iniziale vantaggio ospite realizzato da Brighenti. E’ pur vero che il calciatore di Salerno ha potuto sfruttare due tiri dal dischetto ma è stata indubbiamente la maniera più bella per congedarsi dallo “Zaccheria” dopo aver vinto, tra l’altro, anche il titolo di capocannoniere con 22 centri ed essere stato il trascinatore dei satanelli.

Adesso al Foggia basterà pareggiare contro il Venezia per mettere in bacheca la Supercoppa. Domenica prossima al “Penzo” i rossoneri si presenteranno in campo con una miglior differenza reti (il Venezia ha vinto a Cremona per 2-1) obbligando di fatto la corazzata di Inzaghi a dover battere quella di Stroppa per poter festeggiare davanti ai propri sostenitori.

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.