Cesare: “Buona prestazione ma volevamo fare risultato”

36

Geppino Cesare, allenatore del Gianni Loia, commenta così la sconfitta contro la Virtus Benevento. “Non mi è dispiaciuta la prestazione della squadra, abbiamo creato tanto e sprecato diverse occasioni come la traversa colpita. Sicuramente potevamo sfruttare meglio le opportunità avute. Sulla nostra prima disattenzione siamo stati puniti, probabilmente c’era un rigore per loro ma sul secondo gol la palla non era entrata e lo ha ammesso anche il loro centravanti. Speravamo di fare risultato e invece usciamo a mani vuote“.

Virtus Benevento-Gianni Loia (128)Si è avvertita dunque l’assenza di Alieu che ha praticamente concluso la sua stagione lasciando la squadra: “Abbiamo sicuramente perso molto perché lui era in grado di far salire la squadra vantando caratteristiche diverse rispetto agli altri attaccanti in rosa. Difficile pensare agli svincolati per sostituirlo, perché la nostra è una realtà a “costo zero”. I ragazzi che fanno parte della rosa lo fanno per loro spontanea volontà e questo è motivo di orgoglio per la nostra società perché ci teniamo molto alle radici

E’ dunque un Gianni Loia che si approccia in maniera diversa al girone di ritorno: “Dovremo inoltre fare a meno di Di Maria e Buono, e questo indubbiamente porta a ridimensionarci. Non mi posso lamentare dei ragazzi perché sono sempre in venti a fare allenamento. Vorremmo alzare l’asticella ma così è difficile. Diciamo che andiamo avanti di partita in partita“.

CONDIVIDI
Classe '90, beneventano dentro e fuori dal campo. Pubblicista dal 2012, laureato in Scienze della Comunicazione. Dal 2009 al seguito dei colori giallorossi con un pc sottobraccio. La B un sogno realizzato, ma non c'è conquista più bella di quella che deve ancora arrivare...