Stoico Carpi! E’ in finale nonostante… Ghersini

607

Un Carpi ridotto in nove uomini riesce nell’impresa di espugnare il “Matusa“, approdando così in finale play off. Una rete su punizione di Letizia elimina il favorito Frosinone, nonostante la più che discutibile direzione di gara di Ghersini di Genova. Il direttore di gara espelle Struna per doppia ammonizione nella prima frazione di gioco, nega un rigore apparso evidente per fallo di Fiamozzi su Di Gaudio e poi estrae un altro cartellino rosso nei confronti di Gagliolo. Episodi che fanno letteralmente infuriare Mbakogu. L’attaccante lascia addirittura il campo da gioco per proteste, costringendo Castori a sostituirlo in tutta fretta con Fedele per evitare nuovi provvedimenti disciplinari. L’assalto finale del Frosinone non genera effetti e la sfida termina in rissa per l’esultanza di Belec.

Abbiamo vinto contro tutti“, commenta Letizia a fine partita a Sky Sport, “sono stati ripagati i sacrifici di una stagione. Tra Perugia e Benevento è indifferente, affronteremo tutti come sempre“.

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.