Contro la Battipagliese, partita da dimenticare la Tabacchi F.lli Collarile SG Volley

4

Giornata da dimenticare per le “diavole rosse” sangiorgesi dell’ SG Volley che, al Palazzetto dello Sport di San Giorgio del Sannio, davanti ad una buona cornice di pubblico, subiscono una netta sconfitta dalla Battipagliese Volley facendo più di qualche passo indietro rispetto alle ultime esibizioni. Una bruttissima prestazione per le ragazze di mister Alessandro Iarrobino che non hanno fatto vedere in campo quella grinta e quella cattiveria giusta per cercare di mettere in difficoltà la squadra capolista del campionato di serie C.

SG VolleyUno 0-3 che non ammette repliche e che lascia tanto amaro in bocca tra le fila sangiorgesi, non tanto per la sconfitta ma soprattutto per l’atteggiamento arrendevole delle padrone di casa. Poco da dire quindi sulla gara, dove le ospiti dopo un prima set conquistato in scioltezza hanno facilmente vinto anche gli altri due con parziali netti che sono la chiara testimonianza dell’andamento della partita.

Per la Tabacchi F.lli Collarile SG Volley l’obiettivo, ora, è quello di resettare tutto nel più breve tempo possibile e lavorare con il massimo impegno in vista del derby di sabato prossimo quando le ragazze del presidente Mauro Camerlengo andranno a far visita alla Eulux Montesarchio.

SG Volley
Presidente Camerlengo

Queste le dichiarazione del massimo esponente della società a fine gara:
“E’ difficile commentare una partita del genere. Giocavamo contro la prima delle classe, questo è chiaro, ma perdere prima di scendere in campo sinceramente non è un atteggiamento che condivido. Parlerò con la squadra per capire il motivo di questi alti e bassi che stanno condizionando un intero campionato. Sinceramente sono molto deluso, mi aspettavo una prova di carattere almeno per rendere la vita un po’ più complicata alle atlete salernitane.

L’impressione che si ha è che dopo ogni gara bisogna ricominciare da capo. Sabato andremo ad affrontare una grande squadra. A Montesarchio stanno facendo un ottimo lavoro e meritano pienamente la posizione in classifica che occupano. Non si raggiungono questo risultati se dietro non vi è una buona programmazione ed un buon lavoro tecnico. Complimenti a loro, li meritano.”

[ASD SG VOLLEY 1997]