Vinto il campionato, il San Martino perde il suo pilastro

280

PisanielloL’aveva annunciato da tempo. Il suo futuro al San Martino Valle Caudina non era certo, neanche in caso di promozione. La Prima Categoria è diventata realtà ma le carte in tavola non sono cambiate. Messe le mani sul campionato e festeggiato il traguardo raggiunto, per Guido Pisaniello è dunque giunta l’ora dei saluti. Il difensore ha infatti comunicato la propria decisione e adesso si guarderà intorno per intraprendere una nuova avventura calcistica.

E’ stata una splendida annata, mi sono trovato molto bene col San Martino”, queste le parole dello stesso Pisaniello, “ci tenevo a ringraziare tutta la società e tutti i miei compagni. Un ringraziamento speciale, però, va a D’Angelo, il quale mi ha fortemente voluto in rosa, e al presidente, nonché mio cugino, Pisaniello. Grazie di cuore a tutti voi”.

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.