La Serie B che verrà: un ritorno tra i cadetti a distanza di undici anni

127

La notizia era attesa ed era nell’aria. La Cremonese non stecca nell’ultimo appuntamento dell’anno in Lega Pro e ottiene il pass per approdare in serie B. La compagine di Attilio Tesser vince il raggruppamento A, andandosi così ad aggiungere a Venezia e Foggia, società alle quali contenderà la Supercoppa prima di dare definitivamente addio alla terza serie italiana.

La Cremonese torna dunque tra i cadetti a distanza di undici anni grazie al successo per 3-2 sulla Racing Roma. Una vittoria utile a rendere vano il concomitante successo dell’Alessandria di Pillon per 2-1 sul Pontedera. A parità di punti, infatti, a spuntarla sono proprio i grigiorossi grazie agli scontri diretti, coronando un’incredibile rimonta che condanna i piemontesi all’appendice play off.

 

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.