Prosegue la marcia di avvicinamento per la giornata giallorossa

143

Giornata giallorossa:

Sembra che l’iniziativa del Benevento Calcio, complice anche gli ultimi tre risultati utili consecutivi di marzo, giunti dopo le batoste di febbraio, stia prendendo piede.
Ad oggi ore 19, i tagliandi staccati dalle rivendite cittadine hanno toccato quota 750. Considerando che mancano ancora due giorni a domenica, si prospetta un ulteriore incremento degli spettatori; in più la Tabaccheria Collarile sita a San Modesto resterà aperta anche dopo l’orario di inizio della gara Benevento-Tritium così da permettere anche ai ritardatari di poter assistere al match.

Amichevole in famiglia:

Come detto ieri, oggi si sarebbe svolta alle ore 15, sul manto erboso del “Ciro Vigorito” la classica amichevole a porte aperte del giovedì. Eccetto Cipriani che ha mandato un altro certificato medico sempre per via fax (quello delle tre settimane sarebbe scaduto proprio domenica), e Candrina e Siniscalchi che sono rimasti a riposo in via precauzionale, tutti i giocatori in rosa hanno partecipato all’amichevole.

I mister Imbriani e Martinez hanno un po’ mescolato le carte in campo, schierando le seguenti due formazioni:

NERI (4-2-3-1): Mancinelli; Falzarano, Pedrelli, Rinaldi, Anaclerio; La Camera, Luisi; Carretta, Kanoute, Sy; Montini.

ROSSI (4-3-3): Gori; D’Anna, Frasciello, Signorini, Frascatore; Vacca, Rajcic, De Vezze; Cia, Altinier, Pintori.

Signorini è uscito anzitempo per una botta al ginocchio dopo un contrasto con Kanouté, ma non si teme nulla di grave, un po’ la stessa situazione che si ebbe la settimana scorsa con Siniscalchi, e poi ci ricordiamo tutti come andò a finire.
In gol sono andati D’Anna (due volte, una nella propria porta ovvero un autogol, e uno nella porta avversaria), Altinier e Carretta. Risultato finale 2-2.

CONDIVIDI
Nato a Benevento nel 1983, conclude gli studi superiori con il diploma di Geometra. All'università decide di cambiare completamente campo di studi, assecondando la sua passione di scrivere, iscrivendosi quindi alla triennale di Scienze della Comunicazione a Salerno (e poi alla specialistica all'Università degli studi Suor Orsola Benincasa a Napoli), con l'intenzione di diventare sceneggiatore, giornalista o semplice scrittore. Dal 2011 collabora con SannioSport.it come giornalista sportivo, principalmente seguendo le vicende del Benevento Calcio, ma interessandosi anche di altre squadre e/o categorie sportive. Saltuariamente scrive di altri argomenti anche sul suo blog, o per altri giornali online.