Pisaniello, il futuro è un ritorno al passato

172

Lasciarsi per poi ritrovarsi. E’ il destino di Guido Pisaniello e del San Martino Valle Caudina. Dopo aver vinto insieme il campionato di Seconda Categoria, difensore e società si erano cordialmente salutati, decidendo di interrompere il rapporto calcistico.

PisanielloLa compagine caudina, tuttavia, non ha mai perso di vista la situazione del “figliol prodigo”, intento a vagliare le diverse offerte pervenutegli. Tra queste nessuno ha mai scalfito l’interesse di Pisaniello e allora, a piccoli passi, è nata l’idea di un riavvicinamento.

La società nel frattempo è cresciuta. L’agognata fusione con l’altro San Martino, quello del presidente Buongiovanni, è divenuta realtà e il campionato di appartenenza sarà la Promozione. Un doppio salto in avanti quello compiuto, probabilmente decisivo per convincere definitivamente il difensore a sciogliere le ultime riserve.

Tra il ritorno di Pisaniello e il San Martino Valle Caudina è tutto fatto, manca solo la firma sulla lista di tesseramento ma non dovrebbero esserci sorprese. Il futuro si rivela dunque essere un ritorno al passato per il centrale caudino.