Le pagelle di Benevento – Viareggio

177

MANCINELLI 6 A parte il gol subito su rigore, sul quale aveva anche indovinato la traiettoria, non è mai impegnato in parate decisive, ma sulle conclusioni degli avversari che finiscono fuori, è sempre in posizione, pronto a intervenire.

D’ANNA 6,5 Confermato terzino destro, il capitano non fa rimpiangere l’infortunato Pedrelli, e il suo diretto sostituto Candrina, sfoggiando un’0ttima prova sia in fase difensiva che offensiva. Rigenerato.

FRASCATORE 6 Conferma anche per lui, che con Simonelli in carica si era visto più con la maglia azzurra che non con quella giallorossa. A differenza della partita con la Spal è meno incisivo offensivamente parlando, si limita al suo per tutta la partita, ciononostante nel complesso non demerita.

LA CAMERA 6,5 Calatosi perfettamente nel suo nuovo ruolo di interno di centrocampo, i ricordi che avevamo di lui come esterno sembrano ormai spegnersi nella notte dei tempi, ma in un paio di occasioni nel primo tempo ce ne dà una dimostrazione. Tornando al presente, ieri meno lanci per lui, ma più palleggio con i compagni, resta il punto di riferimento dell’intera squadra.

RINALDI 6 Sembra in netta ripresa dopo l’ottimo inizio e il calo nelle successive giornate. Mai in affanno, non ha problemi con chi capita dalle sue parti, lui e Signorini sembrano completarsi a vicenda.

SIGNORINI 7 Anche se non avesse segnato, il voto sarebbe stato lo stesso. Non mostra le amnesie difensive che avevano contraddistinto le sue precedenti partite in questa stagione, sempre sicuro nei suoi interventi, e molto affiatato col compagno di reparto. Il fallo del rigore è conseguenza di un recupero ad un errore dei compagni; per farsi perdonare pensa bene di metterci la capoccia per il gol del vantaggio.

CIA 6 Segna il gol del definitivo 5-1, sale a quota 8 nella classifica marcatori alle spalle del duo Perna – Ginestra, ed è arrivato alla perfetta media gol di 1 ogni due partite. Meriterebbe un voto alto a ben vedere, ma quello che mostra durante l’arco degli altri 89 minuti è veramente poco: non fa errori grossolani, ma non si mette neanche in mostra come dovrebbe.

GRAUSO 6,5 Un bel ritorno per lui: una prestazione fatta di concretezza e senza errori, sfiora anche la rete con un sinistro dal limite, esce tra gli applausi.

ALTINIER 6,5 Strano per l’unico attaccante di ruolo della squadra non segnare neanche un gol nel pokerissimo di ieri. Un primo tempo quasi incolore, se non fosse stato per il bel gesto tecnico di testa,con cui sfiora il palo dopo aver colpito in sospensione il pallone. Nella ripresa si sveglia palleggiando con i compagni e aprendo loro gli spazi, ha il merito dell’assist per il gol di Sy, e ci sarebbe anche un rigore su di lui, non visto però dalla terna arbitrale.

VACCA 7 Durante il corso del primo tempo a parte qualche giochino con la palla tra le gambe, non si vede affatto. Nei secondi 45′ passa alla ribalta divenendo una presenza costante per i compagni, segnando il gol del 3-1, e offrendo l’assist a Cia per il 5-1. Bene così!

PINTORI 7,5 Come la stagione scorsa, resta sempre uno dei migliori tra i giallorossi: spunti e sovrapposizioni sulla fascia, punizione gol e punizione assist per pareggio e vantaggio del Benevento, pericolo costante per la difesa avversaria. Esce anche lui tra gli applausi.

DE RISIO 6 Entra al posto di Grauso e si limita al compitino.

SY 6,5 Oltre al gol, tanta corsa per lui; si è rivisto a sprazzi il giocatore che incantò Taranto. Speriamo che sia stato recuperato definitivamente.

ANACLERIO sv.

CONDIVIDI
Nato a Benevento nel 1983, conclude gli studi superiori con il diploma di Geometra. All'università decide di cambiare completamente campo di studi, assecondando la sua passione di scrivere, iscrivendosi quindi alla triennale di Scienze della Comunicazione a Salerno (e poi alla specialistica all'Università degli studi Suor Orsola Benincasa a Napoli), con l'intenzione di diventare sceneggiatore, giornalista o semplice scrittore. Dal 2011 collabora con SannioSport.it come giornalista sportivo, principalmente seguendo le vicende del Benevento Calcio, ma interessandosi anche di altre squadre e/o categorie sportive. Saltuariamente scrive di altri argomenti anche sul suo blog, o per altri giornali online.