PAGELLE Benevento Bari 1-1, in gol l’ex Improta, gli ospiti pareggiano con Cheddira.

206

Benevento Bari 1-1. Per i padroni di casa la vittoria mancava da buoni due mesi, dopo la buona prestazione caratteriale vista contro il Pisa, anche se ancora in emergenza ci si aspettava, almeno per la legge dei grandi numeri, un ritorno alla vittoria che sarebbe stata anche la prima per mister Fabio Cannavaro. Purtroppo così non è stato, e al vantaggio dell’ex Improta, ha poi risposto il capocannoniere della serie cadetta, Cheddira con un calcio di rigore comminato per il tocco di mano di Letizia su cross di Dorval. Paleari intuisce pure ma non ci arriva, e la gara si attesta sull’1-1.
Dopo qualche minuto, Pastina guadagna il suo secondo giallo, lasciando in inferiorità numerica i suoi, ma ciononostante è il Benevento a sfiorare il 2-1 in più di un’occasione, con il portiere avversario Caprile che realizza almeno tre veri miracoli rifugiandosi in angolo e risultando alla fine il migliore in campo per i suoi.

PALEARI 6,5 – Reattivo su Botta al 40′ nel primo tempo, nella ripresa sbaglia un’uscita senza conseguenze, e sfiora la parata sul rigore per il Bari.

Leverbe

LEVERBE 6,5 – Molto più sicuro rispetto alla gara precedente, sfiora il 2-1 nella ripresa con Caprile che miracoleggia su di lui.

CAPELLINI 6 – Prestazione sufficiente per il difensore che sta sostituendo Glik nel bel mezzo della retroguardia giallorossa.

PASTINA 5 – Gioca una buona partita anche se molto nervosa, almeno fino a quando non viene espulso, mettendo quindi in difficoltà i compagni.

Letizia

LETIZIA 7 – Nettamente il migliore in campo tra i giallorossi. Nonostante un evidente fastidio alla coscia sinistra per buona parte di gara, giganteggia sulla fascia destra con i suoi scatti, i suoi cross, e le sue conclusioni in porta. [dall’87’ FOULON SV]

KARIC 6 – Prestazione senza infamia e senza lode per il centrocampista svedese, diffidato esce preventivamente per evitare un’ulteriore assenza tra le fila giallorosse. [dal 62′ KOUTSOUPIAS 6 – Nella mezz’ora che è in campo non si fa vedere per qualche spunto in particolare. Sufficiente.]

SCHIATTARELLA 6,5 – Dopo lo scempio della settimana scorsa, il regista del Benevento realizza una ottima prestazione superata solo da quella di Letizia con cui dimostra una gran chimica.

Improta

IMPROTA 6,5 – Segna il gol dell’ex che porta in vantaggio il Benevento grazie ad una intuizione di Forte. Al di là della marcatura si prodiga molto nello spalleggiare Schiattarella e dare una mano ai due attaccanti.

MASCIANGELO 6 – Dai suoi calci piazzati arrivano alcuni pericoli per la difesa ospite. Tutta ben altra pasta rispetto a Foulon.

FORTE 6 – Caparbiamente conquista palla in area del Bari e altruisticamente serve Improta meglio piazzato per l’1-0 giallorosso. Ci prova anche lui su punizione verso la fine del primo tempo, con palla che esce fuori.

LA GUMINA 5,5 – Continua il suo momento no, sia chiaro, si prodiga sempre per il gioco della sua squadra, ma a conti fatti risulta improduttivo lì davanti. [dall’87’ FARIAS SV]

Il tabellino:
Benevento – Bari 1-0
Reti: 37′ Improta (Be)

Benevento (3-5-2): Paleari; Leverbe, Capellini, Pastina; Letizia (87′ Foulon), Karic (62′ Koutsoupias), Schiattarella, Improta, Masciangelo; Forte, La Gumina (87′ Farias).
A disp.: Manfredini, Lucatelli; Thiam Pape, Glik, Agnello, Basit, Perlingieri, Veltri, Sanogo.
All.: Cannavaro.

Bari (4-3-1-2): Caprile; Pucino, Di Cesare, Vicari, Dorval; Folorunsho (56′ Salcedo), Maiello, Maita (86′ Mallamo); Botta (56′ Bellomo); Scheidler (56′ Antenucci), Cheddira.
A disp.: Frattali; D’Errico, Terranova, Zuzek, Mazzotta, Bosisio, Cangiano, Benedetti.
All.: Mignani.

Arbitro: Sig. Giacomo Camplone della sezione AIA di Pescara.
Assistenti: Sigg. Giuseppe Perrotti della sezione AIA di Campobasso e Marco D’Ascanio della sezione AIA di Ancona.
Quarto uomo: Sig. Leonardo Mastrodomenico della sezione AIA di Matera.
VAR: Sig. Federico Dionisi della sezione AIA de L’Aquila.
Assistente VAR: Sig. Francesco Meraviglia della sezione AIA di Pistoia.
Ammoniti: 13′ Folorunsho (Ba), 30′ Forte (Be), 41′ Maita (Ba) e Pastina (Be), 43′ Maiello (Ba); 51′ Di Cesare (Ba), 79′ Capellini (Be), 85′ Letizia (Be)
Espulso: 79′ Pastina (Be)
Angoli: 6-2 (Pt 1-1)
Recupero: Pt 1′; St 5′.
Spettatori: 7.137 abbonati e 1.881 paganti (482 locali e  1.399 ospiti)

Le azioni più importanti:

37′ Forte conquista palla in area barese, si gira e appoggia fuori area per Improta che carica il tiro rasoterra col destro, la palla deviata leggermente dalla difesa ospite sfiora il palo e si insacca alle spalle di Caprile per il parziale 1-0.

77′ Cross dalla sinistra per Dorval, in area gli si oppone Letizia che tocca col braccio il pallone. L’arbitro fa proseguire per poi andare a vedere al VAR e decreta il calcio di rigore con Cheddira che segna l’1-1.

CONDIVIDI
Nato a Benevento nel 1983, conclude gli studi superiori con il diploma di Geometra. All'università decide di cambiare completamente campo di studi, assecondando la sua passione di scrivere, iscrivendosi quindi alla triennale di Scienze della Comunicazione a Salerno (e poi alla specialistica all'Università degli studi Suor Orsola Benincasa a Napoli), con l'intenzione di diventare sceneggiatore, giornalista o semplice scrittore. Dal 2011 collabora con SannioSport.it come giornalista sportivo, principalmente seguendo le vicende del Benevento Calcio, ma interessandosi anche di altre squadre e/o categorie sportive. Saltuariamente scrive di altri argomenti anche sul suo blog, o per altri giornali online.