Il mercato delle altre: altra pretendente per Ciano, Bari molto attivo

117

Piazzato il colpo Mauri, il Brescia stringe per regalarsi un altro laziale, vale a dire il difensore Prce. Piace Milanovic del Palermo, sul taccuino di Brocchi anche i nomi di Spolli e Terranova.

Il Bari insiste per aver Lodi, ieri il ds Sogliano ha incontrato il procuratore del centrocampista dell’Udinese. Chiesto al Crotone Salzano, per Raicevic possibile inserimento nella trattativa di De Luca come contropartita da destinare al Vicenza. Bisognerà valutare il futuro di Maniero, per il quale si è prospettato uno scambio con Galabinov del Novara. Valiani in uscita, oltre al Vicenza ci sono Entella e Spezia sul giocatore.

Coronado del TrapaniIl Trapani rinnova il contratto di Coronado e si muove su Schiavi, in uscita dalla Salernitana. Figliomeni potrebbe andare al Foggia, i satanelli monitorano anche Perticone del Cesena. Siciliani sempre vigili su Beretta dell’Entella nonostante l’intromissione del Vicenza.

L’Avellino ufficializza Laverone ma rischia di doversi arrendere su Gucher, conteso da Perugia e soprattutto Vicenza. Gli irpini attendono il via libera per Romizi. La Salernitana valuta invece i profili di Steffè del Teramo e Giorico del Modena.

Mudingayi del PisaAlle pretendenti per Ciano si aggiunge lo Spezia ma il giocatore spinge per andare in A. L’Ascoli prova l’affondo per Aramu dopo lo stallo nella trattativa tra Torino e Pro Vercelli. Novara e Pisa si sfidano per Pecorini mentre Gattuso potrebbe perdere Mudingayi, sul centrocampista si è mossa la Racing Roma.

Il Carpi interessato a Vita del Vicenza con l’ok del Sassuolo. In entrata piace Jelenic del Livorno e Castori non perde di vista il figliol prodigo Mbakogu. Testa a testa tra Perugia e Verona per Fazzi del Crotone.

Alla Ternana, infine, si valuta il profilo di Coletti del Foggia. Carbone attende rinforzi, potrebbero arrivare D’Urso, Monachello e Maltese. Sarnicola in uscita, destinazione Fondi.

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.