Maleventum C5: I sanniti chiudono la stagione regolare con una vittoria

248

Calcio a 5 – Serie C1

Maleventum IANNELLI E PERUGINI

MALEVENTUM-V. SOLOFRA 5-3
MALEVENTUM: Ecravino, Orlando, Iannelli, Villani, Lanni, Iannace, Perugini, Giuliano, De Curtis, Mazzarelli, Mozzillo, Baldino. All.: Mercurio
V. SOLOFRA: Vitiello, Milito, Nicodemo, Padovano, Parente, Orvieto, Martuccio, Palumbo, Vietri, Del Vacchio.
ARBITRI: Forgione di Napoli e Faiella di Castellammare di Stabia
RETI: 10’ pt Vitiello (VS), 16’ pt Martucci (VS), 18’pt Iannelli (M), 27’pt Milito (VS), 5’st Iannace (M), 15′ e 20’st Perugini (M), 21’st Villani (M.
BENEVENTO – Termina con un inutile successo ai fini della classifica il cammino in campionato del Maleventum che supera per 5-3 un Victoria Solofra già certo della permanenza in serie C1.
I sanniti saranno ora invece costretti ad affidarsi ai play-out e per questa ragione la sfida contro i solofrani è soprattutto una sorta di prova generale in vista dello spareggio che Villani e soci disputeranno in gara secca sul campo dello Scalc1ONE.
Gli irpini fin dalle prime battute dimostrano di non essere assolutamente venuti al PalAdua a fare regali ed è proprio la compagine ospite a segnare per prima al 10’ con un rilancio beffardo dell’estremo difensore Vitiello che non trova la deviazione di nessuno ingannando Ecravino. Sul fronte opposto il grande protagonista della sfida è proprio Vitiello che risulta decisivo in almeno cinque circostanze con interventi di categoria superiore. È poi cinico il Victoria al 16’ quando un perfetto contropiede viene finalizzato da Martucci che deve solo appoggiare la palla in fondo al sacco ma al 18’ uno spunto irresistibile di Iannelli piega finalmente la resistenza di Vitiello che può solo raccogliere la sfera in fondo al sacco. Nei restanti minuti del primo tempo continua lo show del portiere irpino che arriva su ogni palla ed al 27’ Marino e soci provano invece a scappare via con il 3-1 di Milito.
Nella ripresa il Maleventum parte subito a razzo trovando il meritato pareggio con il micidiale uno-due targato Iannace e Perugini ed al 20’ arriva anche il gol del sorpasso sannita con un destro chirurgico di Perugini che piazza il pallone a fil di palo. Sessanta secondi più tardi è invece una magia di Villani a far materializzare il 5-3 che mette di fatto la parola fine ad una gara piacevole e ben giocata da entrambe le squadre.
Ora il Maleventum avrà due settimane di tempo per prepararsi al match di play-out sul campo dello Scalc1ONE. I sanniti dovranno a tutti i costi vincere per strappare la permanenza in serie C1 perché in caso di pareggio al termine degli eventuali tempi supplementari saranno i napoletani a salvarsi in virtù del migliore piazzamento ottenuto in campionato.
Ufficio stampa Asd Maleventum 
CONDIVIDI