Landaida chiede scusa

197

Manuel LandaidaTraminte il sito ufficiale del Benevento Calcio, il difensore Argentino, Manuel Landaida, chiede scusa con una lettera rivolta alla città di Benevento:

“A tutti i tifosi, a tutti i ragazzi e le famiglie che amano il Benevento Calcio rivolgo le mie più sentite scuse per aver ceduto ad una reazione istintiva e violenta, non sapendo controllare la mia persona. Il risultato sportivo, la mia prestazione, il carico di insulti rivolti alle persone a me care mi hanno fatto perdere l’equilibrio che sempre deve essere presente in un professionista del gioco del calcio. Di questo sono amareggiato e per questo sono a disposizione della Società per i provvedimenti disciplinari che vorrà adottare. Per tutto il resto mi auguro di poter cancellare questo episodio e di poter insieme a tutta la città di Benevento riuscire a conquistare il sogno che tutti coltiviamo nel cuore”.

Grazie per la vostra comprensione.


Manuel Landaida

CONDIVIDI