Gubbio-Benevento 2-2. Il tabellino.

204

gubbio_benevento

Reti: 10′ pt Evacuo (B), 29′ pt Campagnacci (B), 31′ pt Malaccari (G), 42′ pt Caccavallo (G).

Gubbio (4-3-3): Pisseri; Bartolucci (26′ st Tartaglia), Briganti, Ferrari, Giallombardo; Malaccari, Boisfer (21′ st Domini), Moroni; Caccavallo, Longobardi, Di Francesco.
A disp.: Cacchioli, Laezza, Tamasi, Russo, Cocuzza.
All.: Bucchi.

Benevento (4-3-3): Baiocco; Zanon, Milesi, Signorini, Som; De Risio (29′ st Anaclerio), Vacca (34′ st Montiel), Espinal; Campagnacci, Evacuo, Mancosu (37′ st Agyei).
A disp.: Gori, Ferretti, Altinier, Buonaiuto.
All.: Carboni.

Arbitro: Sig. Francesco Fiore della sezione AIA di Barletta.
Assistenti: Sigg. Lauro Margini della sezione AIA di Reggio Emilia e Davide Argentieri della sezione AIA di Viterbo.
Ammoniti: 2′ pt Zanon(B), 20’ pt Som (B), 32’ pt Moroni (G), 5’ st Signorini (B), 27’ st De Risio (B), 32’ st Ferrari (G).
Angoli: 7-2.
Recupero: Pt 1′, St 4′.

Le azioni dei gol:

10′ Cross dalla sinistra di Mancosu verso il centro dell’area, Evacuo salta di testa anticipando nel contrasto il portiere Pisseri, e la palla finisce in rete per l’1-0 giallorosso.

29′ Vacca lancia Campagnacci in contropiede, questi, tutto solo davanti a Pisseri, lo scavalca con un morbido piatto destro a pallonetto, con la sfera che si adagia in fondo alla rete. 2-0 per il Benevento.

31′ Giallombardo scende sulla sinistra e mette in mezzo un cross in area, sulla sfera si avventa l’accorrente Malaccari che di testa batte Baiocco. Il Gubbio accorcia le distanze: 2-1 per il Benevento.

42′ Pareggio del Gubbio con Caccavallo! Azione fotocopia della rete di Malaccari, con Giallombardo che crossa dalla sinistra, questa volta per la testa dell’attaccante Caccavallo che spinge la palla in fondo al sacco. 2-2.

Tutte le reti sono avvenute nel corso della prima frazione di gioco. Nella ripresa, da parte giallorossa segnaliamo il palo esterno scheggiato da Mancosu su punizione dal limite, e il dubbio intervento di Ferrari su Evacuo nell’area eugubina, poteva essere anche rigore.

CONDIVIDI
Nato a Benevento nel 1983, conclude gli studi superiori con il diploma di Geometra. All'università decide di cambiare completamente campo di studi, assecondando la sua passione di scrivere, iscrivendosi quindi alla triennale di Scienze della Comunicazione a Salerno (e poi alla specialistica all'Università degli studi Suor Orsola Benincasa a Napoli), con l'intenzione di diventare sceneggiatore, giornalista o semplice scrittore. Dal 2011 collabora con SannioSport.it come giornalista sportivo, principalmente seguendo le vicende del Benevento Calcio, ma interessandosi anche di altre squadre e/o categorie sportive. Saltuariamente scrive di altri argomenti anche sul suo blog, o per altri giornali online.