Djuricic: “Questa è di certo la mia miglior partita con il Benevento”

106

Oltre a Cheick Diabate, i riflettori di Benevento Verona hanno illuminato anche la figura di Filip Djuricic, il centrocampista serbo in prestito dalla Sampdoria oggi ha giocato splendidamente, e in mixed zone ha confermato l’impressione che si è avuta di lui dagli spalti.

beneventoQuesta di oggi è di sicuro la miglior partita degli ultimi due mesi, cioè da quando sono qua. Credo che sia “normale”, nel senso che vengo da sei mesi di inattività, e a gennaio ero in condizioni non buone, ma ora ringrazio il mister De Zerbi per la grande fiducia che mi sta dando.

Sono tante le partite in cui abbiamo perso negli ultimi cinque minuti, non solo con il Cagliari durante la quale sono uscito quando eravamo in svantaggio. Quella con i sardi è stata una bella gara, poi dopo che sono uscito gli ultimi minuti sono stati terribili, oggi abbiamo giocato così come la settimana scorsa. Ma adesso non guardiamo indietro, guardiamo alle prossime partite che giocheremo contro Spal, Chievo, magari retrocederemo comunque ma giocheremo per lasciare un buon ricordo.

beneventoLa standing ovation che ho avuto oggi mi ha fatto piacere perché ho giocato bene. Per molti che non mi conoscono ho fatto una grande partita, ma io vorrei giocare sempre in questo modo. Grazie alla fiducia del mister sto crescendo molto fisicamente, ho giocato molto uno contro uno, toccando molti palloni e in una posizione più offensiva. Sono partito in un 3-6-1, giocando più sull’esterno sinistro, poi sono avanzato come trequartista.

Quando abbiamo palla non è importante dove gioco, perché posso giocare in ogni posizione; il difficile arriva quando dobbiamo difendere: se gioco come ala contro grandi squadre, mi trovo spesso in difficoltà perché poi ti trovi giocatori come il terzino destro, per esempio dell’Inter, che attacca sempre; insomma, la fase difensiva non è il mio forte. Sappiamo dove siamo forti e dove siamo deboli e con l’aiuto di tutti possiamo superare tutti le nostre debolezze.

CONDIVIDI
Nato a Benevento nel 1983, conclude gli studi superiori con il diploma di Geometra. All'università decide di cambiare completamente campo di studi, assecondando la sua passione di scrivere, iscrivendosi quindi alla triennale di Scienze della Comunicazione a Salerno (e poi alla specialistica all'Università degli studi Suor Orsola Benincasa a Napoli), con l'intenzione di diventare sceneggiatore, giornalista o semplice scrittore. Dal 2011 collabora con SannioSport.it come giornalista sportivo, principalmente seguendo le vicende del Benevento Calcio, ma interessandosi anche di altre squadre e/o categorie sportive. Saltuariamente scrive di altri argomenti anche sul suo blog, o per altri giornali online.