Conferenza stampa di Imbriani prima della domenica di riposo

146

Carmelo Imbriani, allenatore del Benevento.

Mi sono piaciute le parole di Cipriani l’altro giorno: ora che ha ripreso a lavorare in gruppo, stabiliremo con lui un piano di lavoro per recuperarlo quanto prima; può essere anche il nostro grande acquisto, ha giocato in categorie importanti, e uno che ha giocato a quei livelli è fondamentale, e può darci una grossa mano.

Il nostro è un gruppo unito, lavorano tutti l’uno per l’altro, quindi sono soddisfatto dei ragazzi che ho disposizione, l’ho sempre detto e ripetuto.

E’ normale che il presidente da noi pretende il massimo ed è giusto appunto perché è il presidente, ma d’altronde se lo merita visto che sono anni che soffre con la piazza, sempre in cerca di qualche risultato importante.
Lui è il primo tifoso, ed è anche il primo che sta male se le cose non vanno bene.

Adesso Vacca ha capito che con la testa deve stare qua e che ci deve dare una mano. Naturalmente c’ho parlato, è consapevole di questo ed è più tranquillo e sereno. Se giochiamo col 4-2-3-1 sa che può giocare trequartista, e col 4-3-3 come centrocampista.
Per quanto riguarda Luisi, non è mai semplice tornare a giocare dopo 7 mesi di inattività agonistica, ma con l’esperienza e con la testa, può colmare questa lacuna fisica.

Essendo alla mia prima esperienza importante come allenatore, domenica non ero affatto preparato all’espulsione di Gori e a dover effettuare un cambio immediatamente, tant’è che ci ho pensato su qualche minuto. Poi negli spogliatoi ho anche consolato Kanouté per averlo sostituito.
Che io ricordi, nessuno degli allenatori che ho avuto mi ha mai preparato ad affrontare una situazione simile. 

CONDIVIDI
Nato a Benevento nel 1983, conclude gli studi superiori con il diploma di Geometra. All'università decide di cambiare completamente campo di studi, assecondando la sua passione di scrivere, iscrivendosi quindi alla triennale di Scienze della Comunicazione a Salerno (e poi alla specialistica all'Università degli studi Suor Orsola Benincasa a Napoli), con l'intenzione di diventare sceneggiatore, giornalista o semplice scrittore. Dal 2011 collabora con SannioSport.it come giornalista sportivo, principalmente seguendo le vicende del Benevento Calcio, ma interessandosi anche di altre squadre e/o categorie sportive. Saltuariamente scrive di altri argomenti anche sul suo blog, o per altri giornali online.