Con la serie A acquisita, un attaccante del Benevento potrebbe dare l’addio

560

Dopo essere stato uno dei protagonisti della promozione del Benevento dalla Lega Pro alla serie B e uno dei comprimari della promozione, tramite play-off, dalla B alla serie A, l’attaccante guineano Karamoko Cissé rischia di non poter frequentare la massima serie con i colori giallorossi.

Karamoko Cissé attaccante Benevento

La stagione scorsa dopo i primi sei mesi in cui Cissé non si era particolarmente distinto, Di Somma pensava di venderlo al Mantova durante il mercato di riparazione, con conseguente acquisizione di Giacomo Beretta come nuovo attaccante giallorosso al suo posto; ma alla fine, come ben sappiamo, negli ultimi istanti di calciomercato, “Moko” Cissé è rimasto nel Sannio, risultando uno dei valori aggiunti per la promozione nella seconda parte del campionato grazie ai tanti gol decisivi.

Nella stagione appena trascorsa in serie B, Cissé ha siglato solo 4 reti (a fronte di 7 nella stagione precedente), quasi tutte decisive: pareggio nel derby ad Avellino finito 1-1; vittoria per 1-0 in casa col Pisa; gol del vantaggio nel 2-2 fuori casa col Verona; l’ultima rete fu nella sconfitta casalinga per 4-3 contro il Bari.

Per Cissé risultano bene accese le sirene per le seguenti piazze della serie B: Salernitana, magari in un’operazione di “ringraziamento” dei sanniti verso i granata dopo il trasferimento di Massimo Coda al Benevento; Parma, neopromossa in serie B che necessita di rinforzi di categoria per tentare il doppio salto come SPAL e Benevento; Virtus Entella nel quale potrebbe diventare benissimo uno dei titolari in caso di cessione del cannoniere Francesco Caputo; e l’Avellino che è stato considerato da Salvatore Di Somma, direttore sportivo del Benevento, come la massima priorità in caso di eventuale cessione del guineano nella serie cadetta.

Sappiamo per certo che la priorità personale di Karamoko Cissé sarebbe disputare la serie A col Benevento, visto il suo legame con la città, dimostrato nella partecipazione ad una scommessa di un tifoso giallorosso dopo l’inaspettata promozione in serie A.

CONDIVIDI
Nato a Benevento nel 1983, conclude gli studi superiori con il diploma di Geometra. All'università decide di cambiare completamente campo di studi, assecondando la sua passione di scrivere, iscrivendosi quindi alla triennale di Scienze della Comunicazione a Salerno (e poi alla specialistica all'Università degli studi Suor Orsola Benincasa a Napoli), con l'intenzione di diventare sceneggiatore, giornalista o semplice scrittore. Dal 2011 collabora con SannioSport.it come giornalista sportivo, principalmente seguendo le vicende del Benevento Calcio, ma interessandosi anche di altre squadre e/o categorie sportive. Saltuariamente scrive di altri argomenti anche sul suo blog, o per altri giornali online.