Inglese decide Chievo Benevento e regala la salvezza ai clivensi

25

La stagione del Benevento finisce con l’ennesima sconfitta che porta i giallorossi nei record negativi della massima serie: mai nessuna squadra aveva perso 29 partite su 38 giornate di campionato. Superato il Pescara del 2012-13 con 28 sconfitte su 38. Peccato però perché la squadra di De Zerbi aveva avuto anche le occasioni per chiudere con un pareggio la gara col Chievo.

benevento
Inglese all’andata al Vigorito, alle spalle di Memushaj

Il tabellino:
Chievo – Benevento 1-0
Reti: 4′ st Inglese

Chievo (4-3-3): Sorrentino; Depaoli, Dainelli, Tomovic, Gobbi; Radovanovic, Hetemaj, Castro (14′ st Bastien); Giacchierini, Inglese (dal 24′ st Stepinski), Birsa.
A disp.: Seculin, Confente; Jaroszynski, Rigoni, Cesar, Bani, Pucciarelli, Cacciatore, Pellissier, Meggiorini.
All.: D’Anna.

Benevento (4-3-3): Puggioni; Sagna, Djimsiti, Tosca, Letizia; Cataldi (8 ‘st Sanogo), Sandro (dal 45′ st Rutjens), Guilherme; Brignola, Diabate, Parigini (dal 33’ st Coda).
A disp.: Brignoli, Candeloro; Del Pinto, Viola, Gyamfi, Djuricic, Volpicelli, Sparandeo, Pinto.
All.: De Zerbi.

Arbitro: Sig. Fabrizio Pasqua della sezione AIA di Tivoli.
Assistenti: Sigg. Marco Zappatore della sezione AIA di Taranto e Alessandro Lo Cicero della sezione AIA di Brescia.
Quarto uomo: Sig. Davide Ghersini della sezione AIA di Genova.
VAR: Sig. Paolo Valeri della sezione AIA di Roma.
Assistente VAR: Sig. Stefano Del Giovane della sezione AIA di Albano Laziale.
Ammoniti: 42′ st Radovanovic (C)
Angoli: 2-4 (Pt 1-1)
Recupero: Pt 2′; St 4′.

Le azioni del primo tempo:

benevento13′ Cataldi recupera una palla smanacciata da Sorrentino su un cross di Letizia dalla sinistra e il destro del centrocampista giallorosso si infrange sulla diga del portierone Sorrentino che respinge questa prima occasione di marca ospite.

17′ Contropiede del Chievo che si fa vedere finalmente in attacco: la conclusione finale è un destro dalla distanza da parte di Castro con Puggioni che blocca senza problemi a terra.

35′ Assist filtrante di Birsa per Inglese che tutto solo in area si gira e segna di sinistro, ma dopo i festeggiamenti, avviene il silent check del VAR e il gol viene annullato per fuorigioco, posizione irregolare che la difesa giallorossa aveva già fatto presente al momento della conclusione in porta.

43′ Letizia, destro da fuori area, palla a lato, nessun pericolo per Sorrentino.

Le azioni del secondo tempo:

4′ Ripartenza clivense con Hetemaj che lascia partire un destro da fuori area, Inglese segue l’azione e sulla respinta di Puggioni è il più lesto ad arrivare sulla palla ribadendola in rete con un sinistro nell’area piccola. Chievo in vantaggio.

benevento21′ Cross di Sandro dal centrodestra, Parigini sul secondo palo si tuffa di testa ma la palla finisce fuori.

40′ Cross di Sagna dalla destra, Diabate salta di testa sul secondo palo, ma non trova lo specchio della porta, palla a lato.

45’+2′ Cross di Letizia dalla sinistra, Coda va alla conclusione ma non si accorge che era intervenuto anche Diabate che si era prodotto in una semirovesciata, palla deviata in angolo.

CONDIVIDI
Nato a Benevento nel 1983, conclude gli studi superiori con il diploma di Geometra. All'università decide di cambiare completamente campo di studi, assecondando la sua passione di scrivere, iscrivendosi quindi alla triennale di Scienze della Comunicazione a Salerno (e poi alla specialistica all'Università degli studi Suor Orsola Benincasa a Napoli), con l'intenzione di diventare sceneggiatore, giornalista o semplice scrittore. Dal 2011 collabora con SannioSport.it come giornalista sportivo, principalmente seguendo le vicende del Benevento Calcio, ma interessandosi anche di altre squadre e/o categorie sportive. Saltuariamente scrive di altri argomenti anche sul suo blog, o per altri giornali online.