Benevento: tempo di bilanci e novità

78

beneventoAnche se l’anno prossimo il Benevento non parteciperà alla serie A, arrivano buone notizie sul fronte squadra. Il direttore sportivo Pasquale Foggia è al lavoro per mettere in piedi una squadra che possa subito tornare competitiva e riconquistare il posto nella serie maggiore. Al momento il primo rinforzo è il difensore Tuia dalla Salernitana, per il quale manca solo l’ufficialità che si attende nelle prossime ore. Il giocatore è stato fortemente voluto dal DS e ha già raggiunto l’accordo con il Benevento. Era fondamentale aggiungere un buon tassello nella difesa orfana di Djimsiti e Tosca e dato il possibile addio di Costa.

Il secondo giocatore di cui si parla molto è Capone dell’Atalanta, che sembra molto vicino a raggiungere un’intesa con il Sannio. Il possibile arrivo di Valzania è sfumato per il momento, se ne riparlerà a tempo debito.

L’altra grande novità in casa Benevento è l’allenatore Christian Bucchi, dopo l’addio dell’ex mister De Zerbi, con un accordo per due stagioni. Giovedì il nuovo allenatore e il suo staff arriveranno in visita al ritiro Magrelli Active Sporting Center di Cascia. Parteciperanno alla visita anche Foggia e il team manager Alessandro Cilento. Bucchi dovrà sciogliere alcuni nodi importanti in chiave mercato, come l’adeguamento di Brignola in caso restasse in forza al Benevento, oppure il rinnovo di Sagna e Viola. Quest’ultimo, nonostante un anno di contratto rimanente, ha ipotizzato la possibilità di lasciare la squadra, probabilmente per una questione di adeguamento del contratto mai arrivato. La questione sarà rimandata in tutta probabilità al ritorno dalle vacanze del giocatore, quando un incontro con il patron Vigorito potrà fare chiarezza sulle rispettive posizioni. Viola è stato un giocatore molto importante nella passata stagione, nonostante la mancata permanenza in serie A, quindi il presidente e il direttore sportivo dovranno valutare ogni possibilità.

Al momento, con quindici giocatori in possibile partenza e cinque o sei in forse, è difficile fare delle previsioni per la prossima stagione, ma la speranza è che il Benevento possa creare una squadra pronta a dimostrare la determinazione e lo spirito di sacrificio dimostrato fino all’ultima giornata di campionato e tornare subito in una serie A che quest’anno, come dimostrano le quote dei principali siti di scommesse, sembra poter riservare più di una sorpresa, dati i rinforzi di squadre come Napoli, Roma e le due milanesi. Questa estate sarà certamente di fuoco sotto il punto di vista del calciomercato.

In attesa dell’apertura ufficiale prevista per il 1° luglio, non ci resta che goderci questo inizio di estate e aspettare i prossimi sviluppi.

CONDIVIDI