A Benevento è uno stregone a spuntarla sui diavoli del Milan (FOTO e VIDEO)

150

beneventoIl Benevento è entrato nuovamente nella Storia del calcio italiano: primo punto storico in serie A contro il Milan, una tra le squadre italiane più blasonate insieme a Juventus e Inter, e per di più arrivato con un pareggio al 94′ siglato da un colpo di testa in tuffo del proprio portiere, quell’Alberto Brignoli, di proprietà della Juventus, che nel precedente impegno casalingo contro il Sassuolo, assieme ai compagni di reparto Costa e Letizia, era stato tra i protagonisti in negativo di un altro risultato arrivato al 94′.

beneventoEnorme è stata la gioia per chi affollava gli spalti dello Stadio Ciro Vigorito (vedere primo video ripreso dal settore Distinti), e altrettanto lo è stata per chi invece ha seguito lo storico evento sul piccolo schermo (vedere secondo video collage di Sky Sport).
Non si contano ormai nemmeno più tutti gli omaggi sui social network, da Facebook a Instagram passando per Twitter, l’immagine di questa domenica è tutta per quello Stregone  giallorosso che nella “sfida dell’orrore” (entrambe le squadre venivano da periodi di crisi) ha vinto ai punti sui Diavoli rossoneri.

Presente inoltre allo stadio, come si evince dalla gallery degli scatti realizzati dal nostro fotografo Vincenzo Sparaneo, anche l’ex presidente giallorosso, Pino Spatola, rimasto nei cuori di molti tifosi sanniti.

CONDIVIDI
Nato a Benevento nel 1983, conclude gli studi superiori con il diploma di Geometra. All'università decide di cambiare completamente campo di studi, assecondando la sua passione di scrivere, iscrivendosi quindi alla triennale di Scienze della Comunicazione a Salerno (e poi alla specialistica all'Università degli studi Suor Orsola Benincasa a Napoli), con l'intenzione di diventare sceneggiatore, giornalista o semplice scrittore. Dal 2011 collabora con SannioSport.it come giornalista sportivo, principalmente seguendo le vicende del Benevento Calcio, ma interessandosi anche di altre squadre e/o categorie sportive. Saltuariamente scrive di altri argomenti anche sul suo blog, o per altri giornali online.