In campo nel derby una sola squadra (che non lo vinceva da 33 anni): il Benevento

93

Il tabellino:
Benevento – Salernitana 4-0
Reti: 29′ pt Maggio; 29′ st Improta, 44′ st Insigne; 45’+5′ Asencio.

Benevento (4-3-3): Puggioni; Maggio, Volta, Billong, Letizia; Tello, Viola, Bandinelli (42′ st Del Pinto); Ricci (23′ st Insigne), Coda (27′ st Asencio), Improta.
A disp.: Montipò, Gori; Sparandeo, Antei, Di Chiara, Gyamfi; Nocerino, Volpicelli; Buonaiuto.
All.: Bucchi.

Salernitana (3-5-2): Micai; Schiavi, Gigliotti, Perticone; Anderson D. (8′ st Pucino), Akpa Akpro, Castiglia (15′ st Di Gennaro), Di Tacchio, Casasola; Jallow (33′ st Vuletich), Djuric.
A disp.: Vannucchi; Vitale, Mantovani, Odjer, Palumbo, Bocalon, Migliorini, Anderson A., Mazzarani.
All.: Colantuono.

Arbitro: Sig. Ivano Pezzuto della sezione AIA di Lecce.
Assistenti: Sigg. Michele Lombardi della sezione AIA di Brescia e Edoardo Raspollini della sezione AIA di Livorno.
Quarto uomo: Sig. Luca Massimi della sezione AIA di Termoli.
Ammoniti: 37′ pt Akpa Akpro (S), 45′ pt Jallow (S); 1′ st Ricci (B), 23′ st Schiavi (S), 29′ st Improta (B)
Angoli: 8-2 (Pt 4-1)
Recupero: Pt 1′; St 5′.
Spettatori: 13.622 di cui 8.438 abbonati.

Le azioni del primo tempo:

21′ Respinta della difesa ospite su una sortita offensiva giallorossa, dai 25 metri ci prova con un sinistro al volo Viola, ma la palla finisce dritta in curva.

29′ Calcio d’angolo calciato da Viola con palla vicino per Ricci, la palla torna a Viola che la crossa in area per la testa di Maggio che accorreva dalle retrovie, Micai fuori causa e 1-0 per il Benevento.

38′ Letizia in posizione centrale poco più avanti del centrocampo successivamente alla battuta di una punizione per il Benevento, serve Coda che all’altezza della lunetta si gira al volo calciando di destro, ma la conclusione è facile da parare per Micai.

39′ Ci prova nuovamente il Benevento con Ricci che conclude una ripartenza giallorossa con un sinistro da fuori area, il tiro finisce abbondantemente fuori.

40′ Al tiro va anche Bandinelli col suo sinistro da fuori area, rasoterra centrale e facile da parare per Micai.

42′ Cross di Viola dalla sinistra, girata di testa di Coda nel cuore dell’area, ma non ci sono problemi per Micai nel fermare il pallone.

Le azioni del secondo tempo:

11′ Ricci al tiro, Micai si rifugia in calcio d’angolo.

14′ Sugli sviluppi di un corner, Tello ci prova da fuori, destro da dimenticare.

21′ Jallow, un po’ egoista, preferisce la conclusione personale impegnando leggermente Puggioni che si distende basso sulla sua sinistra. L’attaccante si scusa poi coi compagni.

26′ Bell’azione di Coda che entra in area e raggiunto dal diretto marcatore in scivolata tenta la conclusione in porta di destro, Micai si allunga e blocca la sfera, poco dopo Coda resta a terra per crampi per lo sforzo profuso. Difatti poco dopo viene sostituito da Asencio.

29′ Gran contropiede giallorosso con Insigne che sulla sinistra serve splendidamente un pallone a Improta che appena dentro l’area calcia al volo di destro infilando sul primo palo Micai per il 2-0.

41′ Grande sventagliata di Tello per cambiare gioco da destra a sinistra in favore di Improta, questi calcia immediatamente in porta col sinistro, e a Micai battuto coglie la traversa con la palla che rimbalza dentro il campo.

44′ Del Pinto serve una bella palla sulla sinistra per Improta che effettua un assist delizioso per la testa di Insigne nell’area piccola, Micai battuto per il 3-0 giallorosso, ma il portiere granata non poteva nulla.

45’+3′ Anche Letizia vuole partecipare allo spettacolo con un gran tiro che Micai smanaccia in angolo.

45’+5′ Azione insistita di Tello che vistosi murato il tiro di testa serve al centro area Asencio per il quale è un gioca da ragazzi il tap in di destro che porta al poker finale.

CONDIVIDI
Nato a Benevento nel 1983, conclude gli studi superiori con il diploma di Geometra. All'università decide di cambiare completamente campo di studi, assecondando la sua passione di scrivere, iscrivendosi quindi alla triennale di Scienze della Comunicazione a Salerno (e poi alla specialistica all'Università degli studi Suor Orsola Benincasa a Napoli), con l'intenzione di diventare sceneggiatore, giornalista o semplice scrittore. Dal 2011 collabora con SannioSport.it come giornalista sportivo, principalmente seguendo le vicende del Benevento Calcio, ma interessandosi anche di altre squadre e/o categorie sportive. Saltuariamente scrive di altri argomenti anche sul suo blog, o per altri giornali online.