Benevento: è arrivato Marco D’Alessandro dall’Atalanta!

827

Marco D'Alessandro Atalanta Benevento SestolaContinua a prendere sempre più forma il nuovo Benevento che affronterà tra poco più di un mese il suo primo campionato di serie A, e come a voler ascoltare quella frangia di tifosi giallorossi che chiedevano non solo buoni prospetti per un’alta serie B, ma anche qualcuno di categoria, ecco che sono state esaudite le loro richieste con l’ufficialità dell’arrivo nel ritiro di Sestola (BO) di Marco D’Alessandro, ala destra (all’occorrenza anche sinistra) proveniente dall’Atalanta.

Marco D'Alessandro Atalanta Benevento SestolaLa trattativa tra i due club, quello sannita e quello orobico era iniziata diversi giorni fa, ma c’era da affrontare solo un piccolo ostacolo, ovvero la formula del trasferimento del giocatore. Se inizialmente si era pensato ad un prestito secco, è stato poi lo stesso D’Alessandro a spingere per il prestito oneroso, ovvero con obbligo di riscatto in caso di raggiungimento di un preciso risultato sportivo: stiamo parlando della salvezza in serie A.
Se difatti il Benevento dovesse riuscire nella storica impresa, l’Atalanta vedrebbe arrivare nelle proprie casse ben 5 milioni di euro per l’acquisizione definitiva dell’esterno offensivo di scuola Roma.

D’Alessandro, nato appunto a Roma il 17 febbraio 1991 (quindi rientrante nella categoria dei 21 calciatori over da inserire nella lista di serie A), ha iniziato nel 2003 nelle giovanili della Lazio, per poi passare nel 2005 a quelle della Roma. Il debutto in serie A avvenne in giallorosso nel 2008-09, e da lì poi la società capitolina ha deciso di far crescere il ragazzo mandandolo a farsi le ossa in serie B (Grosseto, Livorno, Verona e Cesena), oltre che per sei mesi in A col Bari (2010-11).
Marco D'Alessandro Atalanta Benevento SestolaNel 2014 D’Alessandro viene ceduto a titolo definitivo all’Atalanta per 3 milioni di euro, trovando una continuità di carriera che fino a quel momento era mancata (se si esclude il prestito biennale col Cesena).

Il modulo congeniale dell’esterno offensivo è il 4-4-2 che quest’anno ha intenzione di adottare mister Baroni, ma D’Alessandro possiede la giusta duttilità di giocare sia in un 4-3-3 che in un 4-2-3-1 che era il modulo adottato l’anno scorso in serie B dal Benevento.

CONDIVIDI
Nato a Benevento nel 1983, conclude gli studi superiori con il diploma di Geometra. All'università decide di cambiare completamente campo di studi, assecondando la sua passione di scrivere, iscrivendosi quindi alla triennale di Scienze della Comunicazione a Salerno (e poi alla specialistica all'Università degli studi Suor Orsola Benincasa a Napoli), con l'intenzione di diventare sceneggiatore, giornalista o semplice scrittore. Dal 2011 collabora con SannioSport.it come giornalista sportivo, principalmente seguendo le vicende del Benevento Calcio, ma interessandosi anche di altre squadre e/o categorie sportive. Saltuariamente scrive di altri argomenti anche sul suo blog, o per altri giornali online.