Home Calcio Benevento Calcio Benevento: il Legia Varsavia è preoccupato per Guilherme, Ashong va allo Sliema

Benevento: il Legia Varsavia è preoccupato per Guilherme, Ashong va allo Sliema

1319
benevento
Guilherme

Come mai il Benevento non ha ancora tesserato l’esterno offensivo brasiliano Guilherme? Qui cercheremo di spiegarvelo il più brevemente possibile: essendo un extracomunitario proveniente da un campionato estero, prima di essere ingaggiato da una società italiana, la suddetta società deve prima cedere all’estero un altro extracomunitario per fargli posto.

benevento
Gyamfi

Avendo già in rosa Gyamfi, Chibsah e Kanouté, la scelta su chi cedere avrebbe dovuto includere gioco forza uno dei tre suddetti, ma ci sono delle valutazioni da dover fare al riguardo di ognuno di essi: innanzitutto nessuno dei tre aveva ricevuto proposte dall’estero, aggiungiamo inoltre che Gyamfi fa parte della lista under 21, quindi per prendere un over come Guilherme bisognava poi cedere anche un altro giocatore over, con il risultato che per un giocatore il club sannita ne avrebbe dovuto cedere ben due. Chibsah, giocatore over, per il momento ha richieste solo dalla serie B, quindi anche cedendolo non si sarebbe risolto alcunché. Infine Kanouté pur essendo anche lui un over, fa parte della ristretta lista dei giocatori cresciuti nel vivaio della società, e quindi non peserebbe sulla lista dei 25 giocatori over 21.

benevento
Ashong arrivato allo Sliema Wanderers

A tutta questa vicenda, si è trovato quindi un “escamotage” ovvero ingaggiare un extracomunitario già presente nei campionati italiani e cederlo ad una società estera, così facendo si liberava un posto da extracomunitario per Guilherme. E il Benevento ha ben pensato a questo riguardo, di ingaggiare il carneade Nii Nortay Ashong, un terzino sinistro del Ghana, svincolato dall’Alma Juventus Fano, che ha poi prontamente ceduto all’estero, per la precisione al club maltese dello Sliema Wanderers che lo ha già accolto tra le proprie braccia.

benevento

Sempre allo Sliema è stato mandato in prestito anche il quarto portiere Antonio Cotticelli (nella foto alle spalle di Brignoli), classe 1997, che però non sarà da solo in questa sua avventura all’estero dato che l’ex giallorosso Stefano Bianciardi milita nel club maltese da ben sei anni, e gli potrà fare benissimo da chioccia.

Volge quindi ad un lieto fine la situazione dell’ex calciatore del Legia Varsavia, situazione per la quale in Polonia ci si era anche preoccupati per le complicazioni che si erano presentate, con in più l’agente di Guilherme, tale Marcelo Robalinho che aveva anche alzato le proprie richieste sulle commissioni del trasferimento del brasiliano al Benevento. Addirittura il presidente del Legia, Dariusz Mioduski, si era interessato alla questione del suo ex giocatore, escludendo però un possibile ritorno in Polonia dello stesso.
CONDIVIDI
Nato a Benevento nel 1983, conclude gli studi superiori con il diploma di Geometra. All'università decide di cambiare completamente campo di studi, assecondando la sua passione di scrivere, iscrivendosi quindi alla triennale di Scienze della Comunicazione a Salerno (e poi alla specialistica all'Università degli studi Suor Orsola Benincasa a Napoli), con l'intenzione di diventare sceneggiatore, giornalista o semplice scrittore. Dal 2011 collabora con SannioSport.it come giornalista sportivo, principalmente seguendo le vicende del Benevento Calcio, ma interessandosi anche di altre squadre e/o categorie sportive. Saltuariamente scrive di altri argomenti anche sul suo blog, o per altri giornali online.