Benevento-Latina. Dalla sala stampa.

336

carboni guido

 

Guido Carboni, allenatore del Benevento.

Noi oggi abbiamo dovuto provare qualcosa di diverso, visto che abbiamo avuto problemi nella zona centrale: Davì ha avuto problemi prima della partita e visto che preferisco sempre schierare giocatori al 100%, l’ho messo in panchina. L’infortunio di Espinal è abbastanza serio, quindi penso che l’abbiamo perso, non so per quanto.
Di partita in partita dobbiamo pensare di portare a casa un risultato importante. Ringrazio i ragazzi per la prestazione di oggi, secondo me la migliore del Benevento che ho visto quest’anno. Abbiamo fatto un gran gioco almeno per un’ora.
Sia in difesa che in attacco io voglio equilibrio, la squadra di oggi era veramente ottima e portare a casa questo risultato è una grossa iniezione di fiducia per le prossime partite.

Il Latina per un’ora non ha mai tirato in porta, noi abbiamo speso molte energie per far sì che ciò accadesse, alla fine ho avuto diversi giocatori che hanno finito con i crampi, o che chiedevano il cambio.
Il campionato è ancora tutto da giocare, e domenica abbiamo un’altra partita di quelle toste, contro il Frosinone.
Quando lo stadio come oggi si presenta come una bolgia, hai tutto il pubblico che ti coinvolge e che ti spinge a dare di più, è un’ottima cosa.

Marchi ha fatto un’ottima partita, soprattutto nell’ultima mezz’ora in cui si è sacrificato molto, ma anche Davì e Carotti hanno fatto bene a centrocampo, ho un grande gruppo.
Dobbiamo fare più punti possibili perché come ho sempre detto, siamo tutte lì.

fabio-pecchia

Fabio Pecchia, allenatore del Latina.

Non sono soddisfatto del risultato ovviamente, oggi abbiamo affrontato una squadra forte che si trova più sotto in classifica per caso. Abbiamo pagato a caro prezzo i primi cinque minuti del secondo tempo, penso poi che alla fine il risultato l’abbia salvato Gori con quella parata su Cottafava.
Dovevamo giocare più in velocità, ma non ci siamo riusciti, soprattutto verso la fine quando il Benevento era in condizioni fisiche precarie e ci ha dato più campo.

cottafava

Marcello Cottafava, difensore del Latina.

Penso che la partita sia stata equilibrata, ci è mancato soltanto il gol, nel finale abbiamo avuto qualche occasione in più, ma il Benevento che ha giocatori esperti si è difeso bene. Il rammarico c’è, ma penso che la prestazione ci sia stata.

Alessandro Marotta

Alessandro Marotta, attaccante del Benevento.

Finalmente ho fatto il primo gol casalingo, ora ci aspetta il Frosinone lì in casa loro e neanche questa sarà una partita facile.
Sul gol io ho provato a metterla sul primo palo, perché di solito il portiere si aspetta un diagonale.
Ci tengo a dedicare come tutta la squadra sia il gol che la vittoria al papà del nostro mister che è venuto a mancare.
Penso che qui davanti a voi ci manchino tutti i giocatori che hanno portato alla vittoria, non solo io Signorini e Gori, ma tutti e 14, compresi anche chi oggi era assente.
Alla fine è una grossa soddisfazione giocare davanti questo pubblico sia in casa che fuori.

andrea signorini

Andrea Signorini, difensore del Benevento.

La nostra squadra è composta da 26 giocatori, e sono tutti e 26 dei titolari.
Il Latina è una squadra forte e alla fine ci ha messo in difficoltà, come ogni partita noi dietro ci guardiamo e ci diciamo: “Ragazzi qua non deve passare niente e nessuno”, quella di oggi mi ha ricordato il finale di Avellino.
Ad Anaclerio negli ultimi dieci minuti ho detto “Stiamo più vicini, stiamo più compatti e in linea.”
Fortunatamente ho trovato continuità di forma, e vengo schierato più spesso come titolare.

CONDIVIDI
Nato a Benevento nel 1983, conclude gli studi superiori con il diploma di Geometra. All'università decide di cambiare completamente campo di studi, assecondando la sua passione di scrivere, iscrivendosi quindi alla triennale di Scienze della Comunicazione a Salerno (e poi alla specialistica all'Università degli studi Suor Orsola Benincasa a Napoli), con l'intenzione di diventare sceneggiatore, giornalista o semplice scrittore. Dal 2011 collabora con SannioSport.it come giornalista sportivo, principalmente seguendo le vicende del Benevento Calcio, ma interessandosi anche di altre squadre e/o categorie sportive. Saltuariamente scrive di altri argomenti anche sul suo blog, o per altri giornali online.