Migliore: “Il Benevento è una squadra tosta, ci sta perdere qui”

250

In Benevento Cremonese il suo è stato il gol che ha permesso agli ospiti di credere nella rimonta e di assediare il fortino giallorosso nei minuti finali della ripresa, stiamo parlando del terzino Francesco Migliore che, nomen omen, è stato anche uno dei più positivi della sua squadra.

dav

PARTITA DURA – Non giocare per tre settimane sicuramente a livello di concentrazione e di ritmo, ma fa parte di questo campionato a 19 squadre, e oggi è stato merito del Benevento, una squadra che è stata costruita per vincere. Sapevamo che potevamo soffrire, loro sono stati bravi a concretizzare due azioni facendo gol, poi è diventata più dura, ma nel secondo tempo abbiamo cercato di ribaltare il risultato.

BENEVENTO TOSTO – Anche noi abbiamo un organico folto con due giocatori per ruolo, chi c’è in campo ha sempre fatto il suo, chi gioca merita di giocare. Purtroppo dopo il 2-1 pensavo che eravamo lì a spingere e che non ce l’abbiamo fatta perché il Benevento è una squadra tosta, e ci sta di perdere fuori casa a Benevento, però noi ripartiamo dal secondo tempo di oggi, giocheremo in casa contro il Venezia e sicuramente faremo meglio.

CATEGORIA SUPERIORE – Quando il Benevento si accende e gioca come sa, è pericoloso, infatti per 20-30 minuti del primo tempo è stato difficile affrontarlo, davanti ad un pubblico così, anche loro sanno quello che devono fare, sono giocatori esperti, di categoria superiore e quindi ci sta. Sul gol di Coda il rammarico c’è sempre, nonostante sia stato un gran gol, io ho cercato di mandarlo sul destro, ma lui si è aperto bene sul sinistro. E’ un giocatore di categoria.

CONDIVIDI
Nato a Benevento nel 1983, conclude gli studi superiori con il diploma di Geometra. All'università decide di cambiare completamente campo di studi, assecondando la sua passione di scrivere, iscrivendosi quindi alla triennale di Scienze della Comunicazione a Salerno (e poi alla specialistica all'Università degli studi Suor Orsola Benincasa a Napoli), con l'intenzione di diventare sceneggiatore, giornalista o semplice scrittore. Dal 2011 collabora con SannioSport.it come giornalista sportivo, principalmente seguendo le vicende del Benevento Calcio, ma interessandosi anche di altre squadre e/o categorie sportive. Saltuariamente scrive di altri argomenti anche sul suo blog, o per altri giornali online.