Benevento capitolo cessioni: l’Avellino vorrebbe tingersi di giallorosso

690

ESUBERI – Nelle ultime amichevoli del Benevento, mister Baroni aveva quasi sempre tenuto fuori quei giocatori che non riteneva adatti per il progetto tecnico di quest’anno.
Eravamo partiti con la non conferma di Pippo Falco tornato al Bologna, mentre Walter Lopez da iniziale punto fermo per la prossima stagione, con l’arrivo di Gianluca Di Chiara si è visto superare nelle gerarchie fino a finire nel gruppo dei giallorossi non necessari.
Tra questi ricordiamo il neo sposo Emanuele Padella (chiuso dall’arrivo dei centrali Andrea Costa, Berat Djimsiti e Andrew Gravillon); il macedone Nikolas Jakimovski (già fuori da gennaio); lo stesso Lopez; l’ex vice capitano Fabrizio Melara; il centrocampista centrale Andrea De Falco; e infine i tre africani Daniel Kofi Agyei, Mamadou Yaye Kanouté e Karamoko Cissé.

walter lopez beneventoLOPEZ E CISSE’ – L’esterno difensivo sinistro uruguayano assieme a Cissé risulta essere uno dei più richiesti in chiave calciomercato: se per Lopez c’è da tempo l’interesse di Parma e Avellino, negli ultimi giorni si sono fatte avanti anche altre due squadre di serie B, Palermo e Perugia, con quest’ultima che quindi sostituirebbe così la partenza di Di Chiara ora al Benevento.
Per l’attaccante guineano invece si sono succedute Entella, Salernitana, Parma, Bari, Novara e più di tutte l’Avellino.

emanuele padella benevento
Padella

PADELLA, MELARA, DE FALCO – Per il difensore centrale si era partiti a inizio estate da una richiesta del Carpi, per poi passare a quella del Cesena e le ultime che lo vedono corteggiato da Ternana, Ascoli e ancora una volta dall’Avellino.
Anche per Melara, esterno di centrocampo ambidestro, c’è l’interesse da parte dell’Ascoli e dell’Avellino. Per quanto riguarda invece De Falco dopo un timido interesse da parte del Cosenza e il no al trasferimento alla Virtus Entella, al momento l’unica pista viva sembrerebbe essere quella del Matera dell’ex mister Auteri; l’alternativa dei lucani a De Falco è un altro ex giallorosso, beneventano DOC, Alessandro Bruno del Pescara.

daniel kofi agyei benevento
Agyei

JAKIMOVSKI, AGYEI, KANOUTE’ – E’ ancora in alto mare un trasferimento di Jakimovski lontano da Benevento: se inizialmente a gennaio si erano fatte vive Ternana e Cesena in serie B, e FeralpiSalò e Parma (ora in B) dalla Lega Pro, il macedone al momento non sembra riscontrare interesse da qualche squadra.
Riguardo i due africani tornati in prestito, Agyei dall’Ancona e Kanouté dalla Juve Stabia, il primo ha richieste dalla terza serie: Cosenza, Monopoli e Casertana (sarebbe un ritorno); per il secondo, inizialmente cercato anche lui come De Falco e Agyei dal Cosenza, si sono fatte avanti prima il Livorno e poi sempre con più insistenza il Matera che lo richiederebbe in prestito gratuito.