Il Benevento sfoltisce la propria rosa: ceduti Salvatore Tazza e Gennaro Zagari

281

In attesa dell’ufficialità dell’ingaggio di Schiattarella, il Benevento sfoltisce i ranghi agli ordini di mister Inzaghi cedendo in prestito nelle serie minori due giovani prodotti del vivaio giallorosso: il terzino destro Salvatore Tazza e l’estremo difensore Gennaro Zagari.

Tazza non è nuovo a trasferimenti lontano dalla casa madre: nel 2015-16 passò al Bologna U19; nel 2017-18 andò alla Reggina per sei mesi, tornando a gennaio, prima esperienza con una prima squadra, per poi concludere la stagione sempre in prestito con la Paganese. A Pagani il giovane Tazza è rimasto per un anno e mezzo, diventando nella scorsa stagione il titolare con 32 presenze e 2 reti. Tornato al Benevento, ha iniziato il ritiro prima a Pinzolo e poi a Moena per poi passare sempre in prestito all’Arzignano Valchiampo sempre in serie C, ma girone A. Per Tazza c’è il diritto di opzione e contro-opzione.

Gennaro Zagari è un portiere cresciuto nella scuola calcio Vomero Aminei; nell’estate 2015 ha fatto parte dello SpeziaU15, dove si è guadagnato anche qualche convocazione nella Nazionale di categoria. L’anno successivo ancora col club ligure ha partecipato al campionato Under 16 A e B, fino al trasferimento nel NapoliU17. Nell’agosto 2018 viene acquistato dal Benevento per la propria Primavera, rientrando poi per 15 volte tra i convocati della prima squadra nello scorso campionato di serie B. Zagari va invece in prestito in serie D al Gladiator di Santa Maria Capua Vetere avendo così la possibilità di essere titolare anche per via della regola degli under vigente in D.

Ultima postilla: ceduti anche i giovanissimi Marco Cuccurullo, centrocampista, e Francesco De Caro, difensore centrale, entrambi al Taranto, sempre in serie D. Per entrambi si tratterà della prima esperienza effettiva tra i professionisti dopo le convocazioni della passata stagione in prima squadra (1 per De Caro, 6 per Cuccurullo).

CONDIVIDI
Nato a Benevento nel 1983, conclude gli studi superiori con il diploma di Geometra. All'università decide di cambiare completamente campo di studi, assecondando la sua passione di scrivere, iscrivendosi quindi alla triennale di Scienze della Comunicazione a Salerno (e poi alla specialistica all'Università degli studi Suor Orsola Benincasa a Napoli), con l'intenzione di diventare sceneggiatore, giornalista o semplice scrittore. Dal 2011 collabora con SannioSport.it come giornalista sportivo, principalmente seguendo le vicende del Benevento Calcio, ma interessandosi anche di altre squadre e/o categorie sportive. Saltuariamente scrive di altri argomenti anche sul suo blog, o per altri giornali online.