ULTIM’ORA. I Fratelli Collarile risolvono il “caso rimborsi”

555

collarileOre frenetiche per la questione “rimborso biglietti”, ma grazie alla solerzia e alla disponibilità del Bar Tabacchi Fratelli Collarile il caso può definirsi risolto. Francesco Collarile, uno dei titolari dell’esercizio commerciale di Piazza San Modesto, si è attivato in prima persona per stringere i tempi dell’annullo e quindi del riacquisto al prezzo giusto di ciascun tagliando venduto a 14 euro. Le modalità sono semplici. Chiunque voglia annullare il proprio biglietto e dunque rifarlo dovrà recarsi al Bar Tabacchi Collarile e prestare un po’ di pazienza (il tempo di una telefonata) per assicurarsi nuovamente il posto allo stadio Marcello Torre di Pagani. La vicenda, dunque, ha un suo lieto fine grazie alla disponibilità e all’attaccamento dei titolari di un esercizio commerciale da sempre al fianco dei colori giallorossi e di tutti i tifosi della strega.

CONDIVIDI
Classe '90, beneventano dentro e fuori dal campo. Pubblicista dal 2012, laureato in Scienze della Comunicazione. Dal 2009 al seguito dei colori giallorossi con un pc sottobraccio. La B un sogno realizzato, ma non c'è conquista più bella di quella che deve ancora arrivare...