Grandi soddisfazioni al campionato regionale per il Centro Schermistico Sannita

117

Belle soddisfazioni per i ragazzi del Centro Schermistico Sannita arrivano dal campionato Regionale di Grottolella in provincia di Avellino svoltosi sabato e domenica scorsi.

Seguendo l’esempio e gli insegnamenti del Maestro Antonio Furno gli atleti sanniti sotto la guida del Tecnico Nazionale Dino Improta e di Cristina De Luca hanno disputato ottime prove ricevendo anche numerosi complimenti dagli altri club regionali.

Il risultato di maggior prestigio arriva dal Fioretto femminile con il secondo posto ottenuto da Alberta Truppi nella categoria Allieve. La schermitrice beneventana ha disputato un ottimo torneo arrendendosi in finale per una sola stoccata contro Ludovica Laudiero del Club Scherma Portici. Una medaglia d’argento importante per la giovanissima Alberta a coronamento di tanto lavoro e tanti sacrifici. La stessa Alberta ha gareggiato per la prima volta anche nella specialità Spada e per un soffio non ha centrato la qualificazione ai sedicesimi.

Altro risultato importante giunge sempre dal Fioretto femminile con Fabiana Crocco che nella categoria Giovanissime ha conquistato un ottimo terzo posto sfiorando l’accesso alla finalissima. Sempre nella stessa categoria bene anche Francesca Crafa che ha conquistato un buon settimo posto. Una bella soddisfazione arriva anche per la giovanissima Stefania Mottola che nella categoria Bambine si è piazzata al sesto posto.

Sempre nel fioretto si sono distinti anche i giovani maschietti del Centro Schermistico Sannita. Da sottolineare i buoni piazzamenti di Federisco Saviano e Federico Parente rispettivamente quinto e sesto nella categoria Maschietti, mentre per poco non è entrato a far parte dei primi sedici Cristhian Regardi. Buone prove anche nella categoria Giovanissimi con FrancescoMaria Di Blasio che ha ottenuto un buon ottavo posto e Francesco Fiorentino arrivato undicesimo.  Nella categoria Ragazzi si è ben distinto Riccardo Russo nonostante abbia sentito troppo la tensione della gara.

Da sottolineare anche l’esordio nella spada dei due giovanissimi Manuel Palma nella categoria Ragazzi e Andrea Albanese  nella categoria Allievi. Per essere la prima volta i due schermidori sanniti hanno dimostrato un buon atteggiamento e ampi margini di miglioramento.

E’ stata dunque una due giorni ricca di soddisfazioni per gli schermidori della società della presidente Liliana Rossi che, al di là dei risultati, hanno creato un ottimo spirito di gruppo divertendosi e generando quell’affiatamento tra di loro che è la vera arma vincente per ottenere vittorie importanti non solo nella scherma, ma anche nella vita.

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.