Serie B, da sabato sera altre due partecipanti?

221

Proprio quando la stagione 2016/2017 sta per entrare nella sua fase calda, quella successiva inizia a prendere corpo. Il campionato di serie B sembra non finire mai e si prepara ad accogliere altre due partecipanti. A Venezia e Foggia manca infatti ormai pochissimo per poter approdare in seconda serie e potrebbero tagliare il traguardo già sabato pomeriggio. Ai veneti di Pippo Inzaghi, nel girone B, basta un pareggio in casa contro il Fano di Agatino Cuttone per brindare alla promozione diretta.

Nel raggruppamento C al Foggia – impegnato in casa contro la Reggina – serve invece una vittoria con contemporanea sconfitta del Lecce sul difficile campo del Matera. A quel punto i satanelli si ritroverebbero a nove punti di vantaggio sulla seconda a tre giornate dalla fine, ma potrebbero finalmente scatenare la loro gioia in virtù dei confronti diretti favorevoli proprio con i salentini, unici veri antagonisti della seconda parte di stagione. Nel girone A si è letteralmente complicata la vita l’Alessandria, capace di farsi raggiungere in casa oltre il 90′ sul 2-2 dal Prato nell’ultimo turno e di veder ridotto a un solo punto il divario sulla Cremonese. Nel profondo nord sarà battaglia fino all’ultimo secondo utile.

CONDIVIDI
Classe '90, beneventano dentro e fuori dal campo. Pubblicista dal 2012, laureato in Scienze della Comunicazione. Dal 2009 al seguito dei colori giallorossi con un pc sottobraccio. La B un sogno realizzato, ma non c'è conquista più bella di quella che deve ancora arrivare...