I Sanniti Five Soccer tornano a vincere dopo quattro sconfitte sconfitte consecutive

4

Sanniti Five SoccerI Sanniti Five Soccer tornano a vincere dopo quattro sconfitte consecutive. Tre punti d’oro in chiave salvezza per i Sanniti Five Soccer nell’anticipo della 4a giornata di ritorno. La squadra guidata dal duo Pellegrino-Bovio supera 6-2 il Friends Cicciano grazie ai gol di Lanni (2), De Luca, Zarrelli, Aquino e Muscetti, il primo tempo si era chiuso sul 3-0! Una vittoria importantissima per i giallorossi in un vero e proprio scontro diretto contro Bonaiuto e soci, soprattutto dopo la sconfitta a tavolino contro il Limatola e quel punto di penalizzazione che aveva portato gli stessi napoletani a pari punti con i Sanniti.

Sanniti Five SoccerVittoria doveva essere e vittoria è stata, tre punti mai in discussione con i Sanniti sempre a “comandare” la gara messa in discesa subito da un bellissimo uno-due firmato L.DeLuca-F.Lanni. Rischia poco e niente il roster del duo Pellegrino-Bovio che prima del riposo sigla la terza rete con Zarrelli con una vera e propria azione da manuale da calcio a 5 con passaggi di prima e rete sul secondo palo. Un grande primo tempo che, poteva essere ancora più corposo se i giallorossi non avessero fallito tante palle goal. Secondo tempo meno bello ed intenso per i giallorossi, che, dopo un quarto d’ora di leggera sofferenza, chiudono la contesa con le reti di F.Lanni (doppietta per lui), Aquino e goal del giovane Muscetti.

Sanniti Five SoccerUna vittoria per il morale e soprattutto per la classifica, con una salvezza diretta non più tanto lontano, specie dopo i quattro punti di penalizzazione al Maddaloni e il punto di penalizzazione allo Sport&Vita che precede i gialorossi in classifica. “Una vittoria importantissima, – esordisce mister Benito Pellegrino – che ci permette di rendere meno amaro la decisione del giudice di penalizzarci di 1 punto ma che, ci da morale per il proseguo del campionato, in vista del rush finale. Una vittoria contro una diretta concorrente, una squadra esperta e da anni in questa categoria, molto più abituata a queste tipo di gare. I ragazzi avevano tanta rabbia in corpo e desiderosi di portare a casa i tre punti, sapevano che era una gara importatissima e devo dire che hanno fatto una grande gara, specie nel primo tempo, con un grande approccio alla gara, soffrendo poco gli avversari e tenendo sempre in mano la gara. Abbiamo offerto un’ottima prestazione e un paio di goal sono stati da cineteca, con tocchi di prima, cosa che avevamo provato in queste ultime due settimane. Ora ci aspetta una difficile gara in trasferta a Maddaloni che, dopo i 4 punti di penalizzazione, anche i casertani sono invischiati nella lotta alla salvezza diretta. Dobbiamo giocarci tutte le nostre carte con umiltà e sacrificio, con la consapevolezza dei nostri mezzi, senza paura”.

Sanniti Five SoccerAnche il direttore generale Fabrizio Cusano è soddisfatto, “Vittoria doveva essere e vittoria è stata, dopo il danno, la beffa del punto di penalizzazione. Già in settimana ho visto i ragazzi allenarsi con quella voglia di vincere e riscattarsi del torto che abbiamo avuto. Infatti ieri già dalle prima battute ho capito che avremmo vinto. Partita mai in discussione con l’unica pecca che abbiamo sbagliato troppo sotto porta, ma va bene così. Saranno gli allenatori a correggere e migliorarci in questo. Era fondamentale vincere dato che era uno scontro diretto e approfitto per fare i complimenti, sia allo staff tecnico che a tutti gli atleti. Ma ora non bisogna mollare e subito testa alla prossima gara, delicata trasferta a Maddaloni, dove troveremo un avversario con il dente avvelenato per i 4 punti di penalizzazioni avuti in settimana. Questa gara ci dirà molto sulle nostra stagione”

Il tabellino:
Sanniti Five Soccer – Friends Cicciano 6-2 (3-0 pt)
Reti: F.Lanni (2), L.DeLuca, U.Muscetti, P.Aquino, G.Zarrelli.

Quintetto iniziale: Armando Repola, Mino Pastore, Fabio Lanni, Pio Aquino, Loris De Luca.
Subentrati: Graziano Zarrelli, Gabriele Goduto, Raffaele Di Nunzio, Lorenzo Ranauro, Umberto Muscetti, Christian De Franco, Gerry De Mare.
All.: Benito Pellegrino – Tiziano Bovio.