Sanniti Five Soccer, il DG Cusano: Obiettivo primario sarà la salvezza

11

Sanniti Five Soccer, venerdì il via alla nuova stagione. Il dg Cusano:
“L’obiettivo iniziale è la salvezza, una volta raggiunta proveremo a toglierci altre soddisfazioni”.

Sì parte! La stagione 2017/2018 è ufficialmente partita con la composizione dei gironi e il calendario di Coppa C2. I giallorossi del presidente Ricciardi come previsto sono stati inseriti nel girone A, quello che comprende compagini napoletane, beneventane e casertane. Lo stesso girone di due anni fa quando, i Sanniti, alla loro prima esperienza in C2 retrocessero, ma a differenza di allora i giallorossi avranno più esperienza e sicuramente daranno “battaglia” per restare nella categoria che più gli compete.

sanniti five soccerI Sanniti five soccer,  del duo riconfermatissimo Pellegrino-Bovio,  rinnovati rispetto allo scorso anno sono pronti, venerdì 1 settembre è fissato il pre-raduno e il 4 settembre il ritrovo al Palatedeschi per iniziare la preparazione atletica agli ordini del prof. Roberto Luciani. L’obiettivo è la permanenza … A tal proposito abbiamo sentito il direttore generale Fabrizio Cusano con cui abbiamo scambiato due chiacchiere.

Corsi e ricorsi storici, il debutto della nuova stagione, 16 settembre la “prima” di Coppa in quel di Cerreto… era il 9 novembre del 2013 quando la “prima assoluta” sempre in Coppa, dei Sanniti fu giocata proprio a Cerreto 5-4 il risultato finale, ricordi indelebili che siano di buon auspicio per questa nuova stagione?
“Sì, ricordo benissimo quel giorno molto emozionante poiché fu l’esordio in assoluto della nostra squadra e ricordo che passammo in vantaggio con l’allora capitano Tiziano Bovio ed ora allenatore insieme a Benito Pellegrino, perdemmo, ma ribaltammo il risultato in casa, mi auguro che succederà la stessa cosa anche quest’anno”.

Obiettivi per la Coppa?
“L’obiettivo principale è il campionato, ma ovviamente noi giocheremo tutte le partite per vincerle, per cui cercheremo di fare in Coppa più strada possibile”.

La composizione del girone, inseriti nel raggruppamento A, vi vedrà “combattere”  con Caserta, Napoli e altre 3 sannite. Una prima impressione delle avversarie?
“Sì, è lo stesso girone di 2 anni fa, ma con molte squadre diverse, di quell’anno conosco solo 6/7 squadre, per cui non posso dire molto, di certo è un girone molto duro, dove secondo me , dopo lo scorso campionato e il mercato fatto la favorita sarà il Limatola”.  

Venerdi 01 settembre il pre-raduno, il 4 settembre iniziano le fatiche, obiettivi nuova stagione?
“Come già detto il nostro obiettivo è mantenere la categoria e abbiamo allestito una rosa per raggiungere tale obiettivo, poi i conti si faranno alla fine, poi avendo la squadra juniores e molto probabilmente gli allievi, come altro obiettivo è far crescere i giovani, e per questo motivo abbiamo affidato la squadra juniores ad una persona molto esperta del calcio a 5 come Francesco Izzo. Quest’anno scelte ben precise, c’è stato un rinnovamento della rosa, molti dei protagonisti dello scorso anno, chi per un motivo, chi che per un altro, sono andati via. Siamo riusciti comunque a formare una rosa molto competitiva per la C2, con un mix di giovani ed esperti”.

Il mercato vi ha visto “protagonisti” con degli acquisti mirati, qualcuno con esperienza qualcuno con meno, ma tutti con la “passione” del calcio a 5 nel dna.
“Come sempre il nostro obiettivo è prendere persone che hanno la passione del calcio a 5 e che sposano il nostro progetto, purtroppo non tutti riescono a capire la nostra filosofia, ma chi viene da noi  lo fa per pura passione, e poi comunque quest’anno faremo un campionato molto importante e molto impegnativo”.

Della vecchia guardia, dei primi sanniti, è rimasto il solo Pastore che quest’anno ci sarà dall’inizio e Biele che è con voi dalla seconda stagione. Per entrambi due campionati vinti… A loro il compito di far integrare i nuovi per creare quella sinergia che porta poi a fare un grande campionato.
“Sì, Mario e Donato sono i pilastri di questa squadra e toccherà  a loro far integrare i nuovi acquisti, ma di certo oltre a loro ci saranno i riconfermati dello scorso anno che sapranno formare un ottimo gruppo, cosa fondamentale per lo sport”.

Il duo Pellegrino-Bovio saranno i condottieri, dopo aver “traghettato” la squadra alla vittoria finale dopo gli addii di Solinas prima e Corino poi. Giovani, ma già con la giusta esperienza.
“I due allenatori sono stati ovviamente i primi ad essere confermati, loro a mio avviso sono il valore aggiunto, si completano al 100%, ecco oltre che con un’ottima rosa, sono convinto che grazie anche a loro raggiungeremo l’obiettivo prefissato. Ripeto sono giovani, ma già con esperienza alle spalle, d’altronde Benito ha vinto due campionati e un campionato l’ha vinto anche Tiziano. Chi ben comincia…”.

Obiettivo da centrare?
“Come già detto noi vogliamo raggiungere una salvezza tranquilla, poi può succedere di tutto, sia nel bene che nel male, ovviamente noi speriamo nel bene, anche perché con le regole nuove del campionato nulla è precluso”.

Sarà il quinto campionato, una società giovane, ma spulciando dagli archivi si notano discreti risultati con due campionati vinti, un play off raggiunto alla prima assoluta e una retrocessione che brucia ancora con un girone di ritorno favoloso (dai play off..) che solo la norma dei 9 punti di distacco non vi permise di fare i play out.
“Beh, in quattro stagioni abbiamo vinto 2 campionati, se non è un record, ci siamo vicini, siamo molto soddisfatti del lavoro fatto, ma noi siamo molto ambiziosi e quindi vogliamo migliorarci di anno in anno”.

“Forza Gent” è il vostro grido di battaglia… non vogliamo svelare i motivi anche per scaramanzia, ma fa capire l’unione che c’è in società con 5 protagonisti assoluti più il Presidente Ricciardi. L’unione fa la forza!!!
“Forza Gent… È una qualcosa che solo Benito, Tiziano, Fabio, Roberto ed io possiamo capirlo. Approfitto per fare in bocca al lupo a tutte le società di Benevento e provincia e le società del nostro girone e quindi… Buona stagione a tutti e sempre forza Sanniti Five Soccer”.

Questo il girone A, quello in cui sono stati inseriti i SANNITI FIVE SOCCER: Limatola, Atletico Cantera, Folgore San Vincenzo, Olympique Sinope, Borgo Five, Real Boys Maddaloni, Boca Futsal, Friends Cicciano, Sport&Vita, Libertas Cerreto, Club Eden Acerra, Sanniti Five Soccer, Guappa Sinuessa Mondragone, Sparta Marigliano.

La coppa prenderà il via il 16 settembre, i Sanniti sono nel girone 1 e affronteranno l’altra neopromossa beneventana, la Libertas Cerreto. La gara d’andata si giocherà sabato 16 settembre, alle ore 18.00 a Cerreto Sannita e il ritorno a Benevento. La vincente approderà al 2° turno.