Sannicolese e Real Benevento: la fusione è fatta

178

BENEVENTO – E fusione fu, dopo contatti e valutazioni nella serata di ieri si è arrivati alla conclusione della trattativa: la Sannicolese si fonde con il Real Benevento e nasce così la nuova Real Sannicolese, che disputerà il prossimo campionato di seconda categoria. Le notizie ufficiali che emergono ad ora non sono tantissime, cosa certa è che la squadra sarà affidata al tecnico Maurizio Pinto, che inserirà nel collaudato assetto della vecchia Sannicolese, un bel gruppo di giocatori provenienti dal Real.

Se da 2 squadre però ne deve restare una è cosa obbligatoria l’esubero di alcuni atleti. Molti sono infatti quelli che non hanno sposato il progetto, svincolandosi di fatto dalle due società di appartenenza nei tempi concessi dalla lega. Ad oggi però ci sono ancora alcuni “casi” aperti come ad esempio quelli di Vallone e Ruggiero, che tesserati della Sannicolese, hanno saputo solo ieri di non far più parte del progetto nascente e così saranno chiamati in meno di 48 ore (visto che il termine ultimo per i trasferimenti scade il 16 settembre) a trovarsi una nuova casa dove divertirsi nella prossima stagione alle porte.

CONDIVIDI