Il Rione Libertà gioca a tennis: Amorosi al tappeto 6-0

93

 

abn_3841Il Rione Libertà rifila sei reti al malcapitato Amorosi e si regala una domenica da incorniciare. Gli uomini di Pinto si sbarazzano dei diretti avversari al Meomartini aprendo le marcature al 17′ dopo un avvio di partita contraddistinto da un palo di D’Onofrio e tante altre occasioni fallite. L’1-0 porta la firma di De Matteo che di testa capitalizza una punizione calciata da Giangregorio. Gli ospiti hanno subito l’opportunità di pervenire al pareggio ma falliscono un calcio di rigore con Di Fiore, ipnotizzato nella circostanza da Bovio. Alla mezz’ora il Rione raddoppia con D’Onofrio in acrobazia e due minuti dopo chiude i conti con il tris di Petronzi, abile a insaccare un tiro respinto di Iannuzzi. Sul finire della prima frazione arriva anche il 4-0 di Roberto Diodato che indovina la conclusione all’incrocio da fuori area. Nella ripresa i gol di De Matteo al 20′ e D’Onofrio al 23′ fissano il punteggio sul tennistico 6-0.

Rione Libertà: Bovio, Diodato G., Diodato R., Giangregorio (16’st Ranauro), Leva, Petronzi, Iannuzzi (31’st Martone), Biele (12’st Sparaneo), De Matteo, D’Onofrio, Vessichelli. A disp. Sparaneo, Ranauro, Pisano, Martone. All. Pinto.

Amorosi: Nero, Di Caprio, barbato, Vigliotti, Bellafemmina, D’Angelo, Cutillo, Della Marca, Di Fiore, De Girolamo, Gambardella. A disp. Aquino, De Lucia, Gisondi, Gallucci. All. Zamora.

Reti: 17’pt De Matteo, 29’pt D’Onofrio, 31’pt Petronzi, 45’pt Diodato R., 20’st De Matteo, 23’st D’Onofrio.

CONDIVIDI
Classe '90, beneventano dentro e fuori dal campo. Pubblicista dal 2012, laureato in Scienze della Comunicazione. Dal 2009 al seguito dei colori giallorossi con un pc sottobraccio. La B un sogno realizzato, ma non c'è conquista più bella di quella che deve ancora arrivare...