La Miwa Energia Benevento corsara a Cercola dopo un tempo supplementare.

281

cestistica BeneventoPer la terza volta consecutiva i sanniti chiudono la gara all’overtime, in casa della Pallacanestro Cercola arriva il secondo successo stagionale.

Non c’è due senza tre, è proprio il caso di dire così, per la Miwa Energia Benevento che ancora una volta chiude la sua gara ai tempi supplementari e come nella prima giornata, in quel di Torre Annunziata, conquista una grande vittoria sul campo della Pallacanestro Vesuvius Cercola.

60 – 74 il punteggio finale al termine dei tempi supplementari mentre i tempi regolamentari si erano chiusi in parità sul 59-59.

La vittoria è giunta al termine di una vera è propria altalena di emozioni, con le due squadre che hanno più volte tentato la fuga decisiva senza mai riuscire a chiudere in modo definitivo la contesa.

Dopo una partenza equilibrata, è stata la squadra sannita a tentare il primo allungo grazie alle solite iniziative di capitan Cavalluzzo e Buontempo ed ai canestri da dentro l’area dei lunghi Falzarano, Mainolfi e Sarchioto.

Il primo quarto si è chiuso sul 14-22 per la Miwa che subito dopo tentava la fuga raggiungendo il vantaggio in doppia cifra, grazie ad un ottima difesa e ad un gioco d’attacco, questa volta, ben bilanciato.

A metà del secondo quarto, però, il Cercola reagiva e cominciava pian piano a ricucire lo strappo.

Sul finire della prima metà di gara i padroni di casa trovavano la parità e grazie a due triple consecutive di Cavallaro andavano al riposo in vantaggio sul 39-37.

Al rientro dagli spogliatoi l’inerzia era tutta dei partenopei che trovavano il break raggiungendo un vantaggio massimo di 11 punti, prima della contro reazione degli stregoni  che grazie anche all’ottimo impatto degli uomini usciti dalla panchina, Pepe e Zambottoli su tutti, si riportavano prima in parità sul 50 – 50 e poi in vantaggio sul 50-53 con la tripla di Cavalluzzo sul suono della penultima sirena.

L’avvio di quarto quarto era ancora ad appannaggio della squadra vesuviana che tornava avanti approfittando di un attacco sannita nuovamente farraginoso a cui si aggiungeva un’incredibile imprecisione ai tiri liberi.

Il coach della squadra ospite Bruno Annecchiarico era costretto a rinunciare ai lunghi, fuori per problemi di falli, e decideva di schierare un quintetto con 5 giocatori esterni.

La Cestistica si stringeva in difesa, dove Luigi Pepe piazzava un paio di stoppate che intimidivano l’attacco avversario e, prima impediva il tentativo di fuga al Cercola e subito dopo, con la tripla di Cavalluzzo, riportava la gara di nuovo in perfetto equilibrio.

Ad un solo minuto dal termine era Pasquale Zambottoli a piazzare la giocata che sembrava decisiva con un canestro più tiro libero realizzato che dava tre punti di vantaggio alla Miwa Energia Benevento, subito dopo, pero il capitano del Cercola, Ronca, piazzava la tripla dell’ennesimo pareggio sul 59 – 59.

Nelle ultime due azioni nessuna delle due squadre riusciva a trovare il canestro decisivo ed il verdetto era rimandato ai tempi supplementari.

Nell’overtime le energie della Miwa erano superiori a quelle della squadra di casa, Ranauro in penetrazione e Cavalluzzo ancora da tre scavavano il primo decisivo solco, la difesa giallorossa era un muro, il giovane Rianna  e Pasquale Zambottoli firmavano i canestri del parziale di 1-15 nei tempi supplementari che chiudeva la partita.

Con il successo di ieri la Miwa Energia Benevento rialza subito la testa dopo il brusco stop interno di domenica scorsa in casa contro il Cap Nola.

Gli stregoni si insediano al secondo posto in classifica in un gruppetto formato da ben 6 squadre, con il solo Cap Nola solitario in vetta a punteggio pieno.

Domenico prossima si torna a Benevento e si va alla ricerca del primo successo tra le mura amiche, l’avversario di turno sarà il Monte di Procida sconfitto ieri in casa 48 – 76 dal Casavatore.

PALL. CERCOLA-MIWA ENERGIA CEST. BENEVENTO 60-74 dts (14-22,39-37, 50-53, 59-59)

Cercola: Di Febbraio 3, Iodice 4, Costagliola 10, Covino 11, Cavallaro 13, Ronca 6, Izzo 9, Rea 4.
Miwa Energia:
Ranauro 4, Falzarano 9, Zambottoli 9, Lombardi, Iovini ne, Sarchioto 11, Pepe 7, Mainolfi 2, Dell’Infante ne, Cavalluzzo 23, Rianna 2, Buontempo 7.

________________________________________________________________

Serie C Regionale Risultati della 3^ Giornata d’andata

Pallacanestro Cercola – Miwa Energia Benevento 60-74 dts
Cap Nola – Parziale Nola 77-58
S. Nicola Cedri – Forio d’Ischia 84-86
Monte di Procida – Casavatore 48-76
Piscinola – Delta Salerno 73-70
Basketorre – Torre del Greco 75-65

___________________________________________________________________

CLASSIFICA

CAP Nola 6
Casavatore 4
Delta Salerno 4
Torre del Greco 4
Miwa Energia Benevento 4
Basketorre 4
Virtus Piscinola 4
Bellizzi 2
Forio d’Ischia 2
Basket Cercola 2
Akademy Basket Nola 0
Monte di Procida 0
San Nicola Cedri 0

CONDIVIDI