Massimo impegno…….in vista di domenica!!!

198

campo rugbyTrascorre con grande serenità e impegno, la settimana di lavoro che stanno svolgendo capitan Valente e compagni, in vista del delicato match di Domenica a San Martino Sannita contro il Rugby Roccia Rubano. Inutile sottolineare quanto importante diventa a questo punto la posta in palio, considerando che il Rugby Rubano precede i Sanniti in classifica, avendo 21 punti contro i 16 dei Gladiatori e del Rugby Asti, con il Piacenza Propaganda ultimo con 7 punti e qusi condannato alla retrocessione in B. Bisogna però trasmettere serenità al gruppo e quindi non puntare il dito o peggio recriminare sugli errori fatti in recente passato, ma concentrarsi esclusivamente su tutto quello che di buono si può conquistare, a partire da Domenica. Il duo Fragnito-Gramazio (ottimi per chi scrive), stanno cercando di trsmettere fiducia e consapevolezza dei propri mezzi a tutto il gruppo. Buone notizie in chiave infortuni, sono rientrati tutti gli atleti che non avevano fatto parte, per diversi motivi, alla vittoriosa trasferta di Piacenza, tranne il giovane Calabrese impegnato con un raduno della Nazionale U 19, ma dovrebbe rientrare in tempo per mettersi a disposizione della squadra. Fortunatamente anche l’arrivo dei due stranieri ha contribuito al miglioramento del gioco e ad alzare il tasso di esperienza di un gruppo, si giovane con poca esperienza, ma con tante possibilità e margini di crescita. Ora più che mai c’è bisogno dell’apporto di tutti, non a caso il fatto di non poter giocare al campo Pacevecchia, già di persè danneggia i Gladiatori Sanniti, che certamente non avranno dalla loro parte tutti i tifosi che avrebbero, invece, certamente avuto giocando sul terreno cittadino. Bisognerà spostarsi a San Martino Sannita, piccolissimo Comune nei pressi di San Giorgio del Sannio, che da anni è sede di moltissime partite di rugby sia seniores che juniores, in qunto dotato di un bel campo di gioco con spazio tribuna. Non ci saranno alibi per i guerrieri Sanniti, bisognerà lottare su ogni pallone, considerando che con una vittoria netta (5 punti a 0), i Gladiatori Sanniti raggiungerebbero proprio il Rubano al terzultimo posto, ma con una partita in più disputata. Considerando che l’Asti farà visità ad un Alghero bisognoso di punti, sembra la domenica buona per scalare qualche posizione importante, e programmare un lavoro mirato per raggiungere una “vitale” salvezza. Un grande in bocca al lupo và a tutti i ragazzi e a tutto lo staff tecnico, per l’impegno di Domenica con fischio d’inizio fissato per le ore 14:30.

Anche in casa biancoceleste la settimana di allenamenti stà trascorrendo in tranquillità e grande impegno, in vista del derby di domenica a Napoli contro la Partenope Rugby. Anche in questo caso la partita si presenta abbastanza insidiosa, visto che la Partenope stà disputando un buon campionato,ed è quinta in classifica. Storicamente questa partina non è come le altre, la rivalità sportiva che accomuna le due squadre ha radici decennali. Storici sono stati i derby in serie A tra Rugby Benevento e Partenope Napoli, ora malinconicamente a giocarsi una semplice partita di serie B…sperando al più presto di calpestare terreni prestigiosi, come in passato. La partita è difficile, lo sanno i giocatorie e tutto l’ambiente, ma bisogna andare a giocare a testa alta e con il massimo impegno per vincere, poi quello che sarà il responso del campo, sarà accettato con serenità da tutti.

CONDIVIDI