Il Gran Sasso espugna il Pacevecchia

214

rugby_MischiaVince il Gran Sasso il big match della nona giornata di andata del campionato di serie B. Al Pacevecchia i rugbisty sanniti escono sconfitti per 17 a 10 (4-1). Partita poco spettacolare a dire il vero, troppi gli errori commessi da entrambe le squadre, con più propensione ad affossare il gioco, che non a  velocizzare le azioni. Era quello che non bisognava fare, accettare lo scontro con una formazione ben “piazzata” fisicamente.  Sarebbe stato più opportuno cercare di far correre pallone ed avversario. Capitan Petrone e compagni, non sono riusciti ad evitare errori che in due occasioni sono costate due mete per gli ospiti. Grande rammarico per gli spettatori presenti sulle gradinate del Pacevecchia, visto che la formazione di mister Gramazio aveva iniziato molto bene il match, segnando una calcio piazzato con Piscopo (3-0), e sfiorando in un paio di occasioni la meta. Poi alla prima” distrazione”, il Gran Sasso è andato in meta, non trasformata (3-5). Reazione immediata dei biancocelesti che trovano la meta a centro dei pali con Casillo, trasformata da Piscopo (10-5). Sembrava fatta per gli uomini di Gramazio, con un Gran Sasso privo di idee, ma come al solito, un’altra disattenzione  (placcaggio mancato) costa la meta degli ospiti proprio sul finire del primo tempo. Si attendeva un secondo tempo arrembante da parte del Rugby Benevento, ma al contrario la seconda frazione si è dimostrata confusionaria e spezzettata da numerosi infortuni. A metà della ripresa è arrivata la meta del Gran Sasso,  che fissava il risultato sul 17 a 10. Nel finale di partita un sussulto di orgoglio ha portato i sanniti vicino alla meta che avrebbe potuto regalare almeno il pareggio. Bisogna accettare la sconfitta, anche se gli avversari non è che fossero imbattibili, tuttaltro, con un pò di “testa” in più la partita poteva essere anche vinta. Ad ogni modo và riconosciuto l’impegno da parte di tutti gli uomini in campo, ma bisogna capire che oltre a segnare mete per vincere, bisogna saper leggere attentamente le partite mentre le si gioca. Nulla è compromesso, i Sanniti restano al secondo posto in classifica, ora ci sarà la pausa natalizia, e mister Gramazio potrà lavorare con tranquillità con tutto il gruppo, cercando di migliorare sempre di più.

CONDIVIDI