GIOVANISSIMI PROVINCIALI: Cesare Ventura protagonista

445

Tre partite, nove punti, undici goal fatti, zero subiti. Basterebbero i numeri a sintetizzare lo straordinario periodo attraversato dalla formazione dei Giovanissimi Provinciali della Cesare Ventura. Dopo i primi 210’ di campionato i ragazzi di mister Mervoglino viaggiano in testa alla classifica a punteggio pieno. Un cammino scandito dalle vittorie con Accademia Caudina Casale, Giorgio Ferrini Benevento ed Alba Sannio, tre società che da sempre portano avanti un progetto incentrato sulla gestione meticolosa del settore giovanile. Altro dato che sta a palesare lo stato di grazia dei ragazzi della Cesare Ventura è il numero di calciatori andati a segno nei primi tre match stagionali, ben 7; nel gruppo dei marcatori, che annovera Furno, D’Onofrio, De Rienzo, Santamaria e Iannace, spicca Michele Mogavero. Mogavero (figlio d’arte, suo padre Antonio prima di diventare un allenatore di successo era un attaccante dalle grandi prospettive, un grave infortunio alla gamba ne compromise la carriera) ha già timbrato il tabellino per quattro volte in tre partite. Doppietta al debutto con l’Accademia Caudina Casale poi un goal a partita nelle sfide con Ferrini ed Alba Sannio. Oltre alla grande capacità realizzativa la Cesare Ventura denota inoltre una solidità difensiva impeccabile: grazie alle prodezze di Borea, Tavarone e Leone la porta è ancora inviolata. Per i giovani calciatori di coach Mervoglino, dopo il pirotecnico inizio di campionato, arriva la fase più difficile: dare continuità ai risultati. Al termine della pausa natalizia Nardone e compagni sono attesi in valle caudina dove, al cospetto del Rotondi, andranno alla ricerca della quarta vittoria consecutiva.

CONDIVIDI